• Articolo , 18 aprile 2007
  • Torino si interroga sul problema energetico

  • Mondo Accademico, Accademia delle Scienze di Torino e Accademia Nazionale dei Lincei per la prima volta in seduta congiunta per parlare di energia e ambiente

L’Accademia delle Scienze di Torino e l’Accademia Nazionale dei Lincei hanno organizzato, con la collaborazione della Compagnia di San Paolo, una seduta speciale prevista per domani, 19 aprile, e per la giornata successiva. Il programma toccherà molti argomenti legati ad energia ed ambiente, in apertura sarà fatto il punto della situazione sulle diverse fonti di energia, per stabilire l’utilizzo in percentuale di ognuna rispetto alle altre. La disponibilità e le differenti problematiche relative agli approvvigionamenti, i mutamenti geopolitici e le tensioni mondiali saranno un altro spunto di riflessione. La seconda sessione si concentrerà sulle diverse fonti energetiche, arrivando a parlare anche delle rinnovabili, mentre nella terza sessione sarà affrontato il futuro dell’energia con lo stringente problema dei consumi in costante aumento che potrebbero portare la terra del 2050 a consumare 6 milioni di KWh ogni secondo. Il fatto che due delle Accademie più blasonate d’Italia, per la prima volta insieme, affrontino la questione delle fonti di energia e dei problemi ad esse relativi testimonia il crescente interesse verso le problematiche ambientali. (fonte La stampa)