• Articolo , 24 marzo 2009
  • Toscana Energia: in 2008 utile 11,9 mln (+25%), focus su Rinnovabili

  • Un fatturato di 78,4 milioni di euro (+10,9%), un margine operativo lordo di 42,6 mln di euro ( +30%) e un utile netto di 11,9 mln di euro (+ 25,2%). Questi i risultati di Toscana Energia, contenuti nel bilancio 2008 approvato dal CdA presieduto da Lorenzo Becattini. I dipendenti della societa’ sono 438 e il […]

Un fatturato di 78,4 milioni di euro (+10,9%), un margine operativo lordo di 42,6 mln di euro ( +30%) e un utile netto di 11,9 mln di euro (+ 25,2%).
Questi i risultati di Toscana Energia, contenuti nel bilancio 2008 approvato dal CdA presieduto da Lorenzo Becattini. I dipendenti della societa’ sono 438 e il volume di gas vettoriato, ad oltre 655.000 misuratori, e’ stato di 1.043,5 mln di metri cubi.
In crescita del 16% gli investimenti che si attestano su oltre 34 mln di euro, destinati essenzialmente all’estensione della rete, alla gestione della misura e alla sicurezza del sistema di distribuzione gas, attivita’ per la quale e’ giunto un riconoscimento da parte dell’Autorita’ per l’energia elettrica e il gas che, per il secondo anno consecutivo, ha riconosciuto un contributo di circa 600 mila euro a Toscana Energia come incentivo per la qualita’ e sicurezza del servizio fornito, collocandola tra le aziende piu’ virtuose a livello nazionale.
”Alla luce di questi risultati, che completano il primo triennio e che dimostrano la bonta’ del processo di aggregazione realizzato, Toscana Energia punta per il prossimo futuro ad un duplice obiettivo – spiega Becattini -.
Da un lato il rafforzamento delle attivita’ di distribuzione con l’acquisizione di reti in altri comuni toscani, per affrontare con maggior forza le prossime gare per il rinnovo delle concessioni, dall’altro la diversificazione delle attivita’ legate alle energie alternative e al risparmio energetico attraverso lo sviluppo di nuovi servizi mediante un’apposita societa’ controllata da Toscana Energia che si occupera’ di impianti fotovoltaici, illuminazione, teleriscaldamento, gestione calore, cogenerazione. Siamo convinti – continua Lorenzo Becattini – di aver realizzato in Toscana una societa’ a livello nazionale nel settore che sta mantenendo un forte radicamento sul territorio”.