• Articolo , 28 giugno 2011
  • Traffico in Internet? Presto più efficiente e ‘green’

  • Il processore FP3 sarà in grado eliminare i colli di bottiglia e di ridurre del 50% il consumo di energia delle reti

(Rinnovabili.it) – Maggiore capacità, connessioni più veloci, e riduzione dei consumi – stiamo parlando del nuovo processore *FP3* realizzato dalla società “_Alcatel-Lucent_”, in grado, secondo la nota ufficiale, di “_eliminare i colli di bottiglia e di ridurre del 50% il consumo di energia delle reti_”.
In uscita dal 2012, l’FP3 permetterà in particolare di ridurre il consumo di energia delle reti, con un risparmio del 50% in meno rispetto alle tecnologie attuali. Disegnato per ridurre l’impatto energetico e ambientale, il nuovo processore sarà anche in grado di quadruplicare le prestazioni dell’attuale traffico sul web ed eliminare gli intasamenti in Internet che solitamente impediscono il pieno decollo dei servizi di alta qualità del network.

“E’ l’applicazione giusta per reti più veloci, intelligenti ed ecosostenibili.” – ha sostenuto Ben Verwaayen, Ceo di Alcatel-Lucent – “Questo nuovo processore riserverà enormi potenzialità, non solo per l’aspetto tecnologico ma anche e soprattutto per le modalità con cui la gente comunicherà e interagirà”.