• Articolo , 11 marzo 2008
  • Trasporto urbano sostenibile: la risposta del Parlamento Europeo

  • Approvata a Strasburgo la relazione di Gabriele Albertini sulla mobilità sostenibile. Come migliorare il settore dei trasporti rispettando l’ambiente

È stata approvata con 539 voti favorevoli, 78 contrari e 25 astenuti, la relazione dell’eurodeputato italiano Gabriele Albertini, incentrata sul trasporto urbano sostenibile. Partendo dall’assunto che circa 1/3 del consumo totale di energia nella Ue dei 25 è legato al settore dei trasporti e che quello su strada, con il suo 83%, è il principale responsabile di tale consumo, il Parlamento sostiene il ruolo fondamentale di tale settore per l’occupazione, la crescita e l’innovazione. Per questo motivo è necessario garantire una mobilità sicura e sostenibile e “solo un’adeguata combinazione di diverse misure può mitigare gli effetti negativi dei singoli interventi, contribuendo nel contempo a favorire l’accettabilità da parte dei cittadini”. Prevedere lo sviluppo di nuove tecnologie, esenzioni fiscali, tassazione in funzione delle emissioni o dei consumi, incentivi alla rottamazione e pedaggi per ridurre la congestione urbana e incentivare mezzi alternativi, sono le soluzioni proposte. La commissione e gli Stati membri dovranno investire di più nella ricerca nel settore dei trasporti per permettere lo sviluppo di tecnologie più efficienti dal punto di vista energetico e che favoriscano la riduzione delle emissioni di CO2.