• Articolo , 18 settembre 2008
  • Trento; mobilità sostenibile, un giorno senz’auto

  • Andare al lavoro o a scuola, a fare la spesa o in palestra senza mettere in moto l’auto. Scegliere, almeno per un giorno, di spostarsi a piedi, in bicicletta o in autobus. È questo l’impegno richiesto a tutti i cittadini di Trento in occasione della Giornata europea della mobilità sostenibile, in programma il 19 settembre, […]

Andare al lavoro o a scuola, a fare la spesa o in palestra senza mettere in moto l’auto. Scegliere, almeno per un giorno, di spostarsi a piedi, in bicicletta o in autobus. È questo l’impegno richiesto a tutti i cittadini di Trento in occasione della Giornata europea della mobilità sostenibile, in programma il 19 settembre, dedicata quest’anno al tema Clean air for all (aria pulita per tutti). Tra due giorni, 2.000 città di tutta Europa (in Austria 378, in Spagna 310, in Francia 177, in Italia 27 tra cui Bologna, Vicenza, Napoli Torino e, appunto, Trento) organizzeranno manifestazioni per sensibilizzare i cittadini sulla necessità di usare mezzi di trasporto alternativi all’auto. L’obiettivo è noto: diminuire l’inquinamento nell’atmosfera. Trento parteciperà con varie iniziative in piazza Fiera, trasformata per l’occasione in un laboratorio dedicato alla mobilità sostenibile, stand informativi, mostre, uno spettacolo teatrale, l’iniziativa ‘A piedi sicuri’, l’educazione stradale e la promozione dell’uso della bicicletta. Attenzione particolare sarà riservata ai bambini e ai ragazzi, per formare una nuova sensibilità e diffondere nuove abitudini tra i giovani.