• Articolo , 8 marzo 2010
  • Trofeo Energie Rinnovabili a Torraca (SA)

  • «Ripartire dal Cilento per promuovere tutta la nostra bellissima provincia. Questo Trofeo internazionale, con primatisti di nuoto di fama mondiale, è l’esempio vivente di come lo sport si coniuga in armonia con la natura in un territorio incontaminato». Lo ha detto il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, che ha partecipato, sabato sera, […]

«Ripartire dal Cilento per promuovere tutta la nostra bellissima provincia. Questo Trofeo internazionale, con primatisti di nuoto di fama mondiale, è l’esempio vivente di come lo sport si coniuga in armonia con la natura in un territorio incontaminato». Lo ha detto il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, che ha partecipato, sabato sera, al Primo Trofeo Internazionale Energie Rinnovabili svoltosi nella piscina Olimpionica di Torraca, prima struttura in Italia completamente eco-compatibile ed illuminata a led. «Questo evento – ha sottolineato Cirielli – è occasione per firmare un protocollo d’intesa con il Comune di Torraca per l’avvio al nuoto agonistico di cinquanta giovani atleti del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Un buon modo per spendere i soldi del cittadino e partecipare, come Istituzioni, al riscatto di questo territorio. Ringrazio per questa lodevole iniziativa, l’Assessore provinciale allo Sport, Antonio Iannone, il Sindaco di Torraca, Daniele Filizola ed il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Amilcare Troiano, che con il loro impegno hanno reso possibile raggiungere questo importante risultato per il nostro Sud». Nella piscina Olimpionica del Golfo, Amministratori provinciali e locali hanno applaudito la sfida ad eliminazione “Australiana 50 delfino”, tra i campioni mondiali: Cavic, serbo, Korotyshkin, russo, Alyfantis, greco, Mankoc, sloveno, Nalesso, italiano. Un match-race, che ha decretato la vittoria, per pochi centesimi di secondo, del primatista del mondo dei 100m farfalla in vasca corta, lo sloveno Peter Mankoc, sul serbo Cavic ed il russo Korotyshkin. Prima delle premiazioni, il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, l’Assessore allo Sport, Antonio Iannone ed il Sindaco, Daniele Filizola, hanno firmato il protocollo “Avvio al nuoto agonistico”, definito dal primo cittadino di Torraca “un seme che sta germogliando grazie alla Provincia di Salerno”. «Si è consumato un momento di grande qualità sportiva per il Cilento e Vallo di Diano- ha sottolineato l’Assessore allo Sport Iannone al momento ufficiale dell’accordo – in linea con una amministrazione di qualità, che il Presidente Cirielli ha scelto per il governo della provincia. Questa manifestazione sportiva, occasione di valorizzazione per giovani del nostro territorio, è anche evento di solidarietà in favore di bambini orfani di guerra e per costruire un ospedale ad Haiti, da parte degli stessi partecipanti. Un altro importante tassello della serata, che ha stupito i numerosi spettatori». Ai campioni, il Presidente FIN Campania, Paolo Trapanese, ha consegnato una composizione presepiale realizzata da Marco Ferrigno, appartenente alla nota dinastia di pastorai di San Gregorio Armeno. Il ricavato della serata è stato devoluto in parte a favore dell’Associazione “Believe in yourself”, fondata dal campione serbo Milorad Cavic.