• Articolo , 26 gennaio 2008
  • Troppe bistecche fanno male all’ambiente

  • Altro che automobili, la produzione di bestiame è responsabile di un quinto delle emissioni di gas serra sulla Terra. Avevamo già affrontato la questione ma a ribadirlo è ora il New York Times. In uno suo articolo, il quotidiano statunitense punta il dito sulla crescita della domanda globale di carne responsabile di un consumo smisurato […]

Altro che automobili, la produzione di bestiame è responsabile di un quinto delle emissioni di gas serra sulla Terra. Avevamo già affrontato la questione ma a ribadirlo è ora il New York Times. In uno suo articolo, il quotidiano statunitense punta il dito sulla crescita della domanda globale di carne responsabile di un consumo smisurato d’energia, dell’inquinamento di acqua e pozzi e della generazione di significative quantità di metano. A questo va ad aggiungersi una richiesta sempre maggiore di mais, soia e altri cereali, utilizzati per nutrire il bestiame, portando alla distruzione di vaste aree delle foreste pluviali tropicali. Per migliorare la situazione attuale, come riferisce il New York Times, il consiglio è quello di perfezionare le tecniche di allevamento, così come sperimentare tecniche di sfruttamento delle scorie e del letame animale per generare elettricità, o ritornare direttamente al pascolo.