• Articolo , 2 luglio 2009
  • Ue: forniture di gas a rischio, di nuovo nodo russo-ucraino

  • La Commissione europea ha invitato i 27 a prepararsi a una nuova potenziale crisi del gas quest’inverno accumulando delle riserve.

(Rinnovabili.it) – ”Per quanto riguarda la situazione d’incertezza delle riserve di gas in Ucraina – ha dichiarato la Commissione Ue agli Stati membri – occorrerà prepararsi meglio per il periodo invernale e accumulare riserve di gas a partire da tutte le fonti di fornitura disponibili”. Questo comunicato è stato diramato dopo una riunione degli esperti dei 27 stati membri sull’attuale situazione.
L’Ucraina sta cercando un prestito per onorare le sue forniture di gas russo dal momento che Mosca stessa si è tirata indietro e ha smesso di prestarle denaro.
Kiev rischia così di non poter riempire le sue riserve di gas durante questa estate per la successiva stagione invernale, riserve che consentono di permettere anche l’arrivo del gas russo in Europa.