• Articolo , 24 maggio 2010
  • UE: la mobilità elettrica protagonista del Competitiveness Council

  • Martedì e mercoledì ministri europei riuniti a Bruxelles per discutere di mobilità elettrica, finanziamenti al settore e politiche volte alla diffusione dei veicoli a basse emissioni. Con a capo la Spagna, la Presidenza europea punta a definire una strategia conclusiva

(Rinnovabili.it) – I ministri europei si incontreranno martedì e mercoledì a Bruxelles in occasione del Competitiveness Council. Guidato dalla Presidenza spagnola per il sesto mese, l’appuntamento della Commissione ha in agenda questioni di spicco tra cui i veicoli elettrici, il sistema dei brevetti europei oltre che gli obiettivi nazionali di investimento legati alla ricerca e allo sviluppo.
Martedì saranno il ministro spagnolo dell’Industria, Miguel Sebastian, e il segretario di Stato europeo, Diego Lopez Garrido, a presiedere la sessione incentrata sul mercato interno, nella previsione che il Consiglio adotterà la strategia conclusiva per la promozione dei veicoli low carbon promuovendone un più largo uso e mirando all’incremento dell’efficienza energetica puntando, nel tempo, alla circolazione di veicoli esclusivamente elettrici.
La strategia contiene inoltre politiche che puntano all’informazione dei cittadini e dei consumatori, all’aumento dei posti di lavoro nel settore della mobilità sostenibile oltre che alla cooperazione internazionale tra le imprese. Proprio per incrementare la diffusione dei veicoli elettrici i ministri chiederanno alla Commissione di presentare proposte legislative specifiche che mirino a rafforzare il primato europeo nelle clean technologies.
La mobilità elettrica è una della maggiori priorità della Presidenza spagnola, che sta promuovendo un intenso dibattito europeo proprio per aumentarne la produzione e la circolazione a basso impatto ambientale puntando al potenziamento delle necessarie infrastrutture nella tutela del cittadino e del consumatore.