• Articolo , 12 marzo 2009
  • Uil-Anev: 2 borse di studio per corso formativo sull’eolico

  • Dal 19 al 22 marzo 2009 si terrà a Roma il primo corso di formazione “Essere manager delle energie rinnovabili: l’energia eolica”

Il settore eolico nazionale ha fatto segnare notevoli passi in avanti in termini di nuova potenza installata, segnando nel 2008 un risultato importante pari ad oltre il 35% con 1.010,40 MW e con un incremento occupazionale per il comparto di 18.579 addetti. Il ridotto impatto ambientale di questa tecnologia e le notevoli potenzialità industriali ed occupazionali sono state la premessa al Protocollo di intesa firmato il 26 febbraio 2008 tra UIL e ANEV (Associazione Nazionale Energia del Vento) con l’obiettivo di contribuire a diffondere maggiormente la cultura dell’eolico. L’accordo prevede oltre ad iniziative di sensibilizzazione anche la realizzazione di corsi di formazione, nella convinzione che l’incremento delle fonti alternative debba divenire un forte elemento su cui premere per lo sviluppo del Paese. In questo contesto, e in occasione della Giornata Mondiale del Vento, saranno assegnate due borse di studio per la partecipazione al primo “corso di formazione”:http://www.uil.it/cformazione-energia-eolica.pdf “Essere manager delle energie rinnovabili: l’energia eolica” che si terrà a Roma, dal 19 al 22 Maggio 2009. I contenuti del corso, con annessa visita di un parco eolico, verteranno su tecnologia e finanziamenti dedicati, mercato dei Certificati Verdi e modalità di negoziazione con le parti, aggiornamenti sulla nuova legislazione. Gli obiettivi, spiegano Uil e Anev in una nota, sono di fornire ai partecipanti informazioni e competenze necessarie per presidiare la creazione, la gestione e lo sviluppo di un impianto eolico. Ulteriori informazioni saranno disponibili sui siti www.uil.it e www.anev.org.