• Articolo , 11 aprile 2011
  • Uk: da carbone a pellet. La centrale si converte e inquina meno

  • Prossima alla chiusura la centrale a carbone di Tilbury verrà presto convertita ad impianto a biomassa alimentato a pellet di legno certificato. Nuova energia quindi, ma a basso impatto ambientale

(Rinnovabili.it) – La “RWE npower”:http://www.rwe.com/web/cms/en/97798/rwe-npower/ ha rivelato i propri piani destinati alla conversione della centrale a carbone da 1.050 MW situata a Tilbury in un impianto alimentato a pellet di legno certificato, dando così nuova vita alla stazione energetica che altrimenti avrebbe dovuto, secondo la normativa europea, chiudere i battenti entro il 2015. Una direttiva europea sulle piogge acide infatti, ha messo al bando l’impianto di Tilbury e altre 8 stazioni energetiche sul territorio britannico, destinate alla chiusura perchè ritenute altamente inquinanti, entro il termine prestabilito o comunque dopo un tot di ore di lavoro effettuate.
Il portavoce della società, Dan Meredith, ha confermato che la ristrutturazione avverrà in estate annunciando che una volta attivo l’impianto diverrà il più grande alimentato a pellet presente nel Regno Unito.
“Stiamo cercando di progettare, per gli ultimi anni di vita dell’impianto, una conversione che gli garantisca la sopravvivenza” ha sottolineato Meredith. “Vogliamo vedere se la tecnologia è applicabile. Usare questo tipo di carburante per questo genere di impianto è una novità mai provata prima. Ma ha il profumo degli affari”.
Seguendo l’esempio di un impianto concorrente, la centrale elettrica di Drax nello Yorkshire, anche la RWE ha sottolineato la mancanza di sostegni governativi per favorire la conversione di impianti inquinanti in centrali a basso impatto ambientale. “Ovviamente la mancanza di certezze è un problema ed è per questo che il progetto ha un tempo limite di valutazione. Dopo il 2016 vaglieremo altre opportunità” ha specificato Meredith e questo potrebbe significare la riconversione dell’impianto qualora fosse ritenuto un investimento vantaggioso o la realizzazione di una centrale a ciclo combinato con turbina a gas da posizionare nel medesimo sito.