• Articolo , 22 giugno 2011
  • Uk, dal governo il nuovo piano d’azione per la microgenerazione

  • Grazie al nuovo piano di sostegno, la microgenerazione domestica verrà incentivata con la speranza di aumentare la quota di elettricità autoprotta, abbassando così i livelli di emissioni dannose

(Rinnovabili.it) – Il Governo del Regno Unito ha pubblicato proprio oggi il *nuovo piano d’azione riguardante la microgenerazione domestica*. Ne ha dato l’annuncio Greg Barker, ministro all’Energia e al Cambiamento Climatico dichiarando “Voglio vedere una rivoluzione nella produzione di energia a livello locale, dando un potere reale al popolo”. Un piano per aiutare i consumatori, le comunità e le aziende a divenire dei produttori di energia da fonte rinnovabile; per aiutare la popolazione a guardare alla microgenerazione come una tecnologia energetica da utilizzare ogni giorno sia a casa sia sul posto di lavoro oltre ad un sostegno reale per lo sviluppo della generazione di energia elettrica da microidro (2-3 kW).
La nuova strategia della coalizione di governo per la promozione della micro generazione e della decentralizzazione dell’energia pubblicata oggi vuole mettere i cittadini e le aziende nelle giuste condizioni per provvedere da soli a generare l’energia pulita di cui hanno bisogno in tutto il Regno Unito.
All’annuncio del nuovo piano ha fatto seguito la dichiarazione del ministro Barker: “Vogliamo aiutare le persone che sono entusiaste di generare la propria energia accompagnata da un settore con il desiderio, la creatività e la tenacia di crescere in modo sostenibile e responsabile. È per questo che abbiamo lavorato con l’industria per sviluppare una modalità chiara di crescita che include la riduzione della burocrazia per i micro progetti idroelettrici che possano aiutare questo settore a prosperare”.
Il piano, diviso in workstreams ciascuno con le azioni chiave, le tappe e le responsabilità per portare avanti i lavori, prevede azioni volte al miglioramento del Microgeneration Certification Scheme cercando di renderlo ancora più efficace e fruibile per le PMI continuando a sostenere e proteggere i consumatori consentendo trattamenti più favorevoli per lo sviluppo di impianti di micro-idro.
La strategia contribuirà a portare le tecnologie rinnovabili di piccola scala nelle case, nelle imprese e nelle comunità di tutto il paese, portando la microgenerazione da un mercato di nicchia alla larga diffusione e contribuendo a ridurre le emissioni di carbonio del Regno Unito.