• Articolo , 25 febbraio 2010
  • UK: energia eolica dalle discariche

  • Collocare aerogeneratori nelle discariche britanniche per riqualificare aree che offrono potenziale energetico inespresso. L’idea della spagnola FCC potrebbe trasformarsi in realtà entro fine anno

(Rinnovabili.it) – E’ da tempo che si cerca un modo utile e razionale per utilizzare i siti occupati dalle discariche di rifiuti e per riqualificare aree inquinate. Sulla scia del “progetto statunitense”:http://www.rinnovabili.it/siti-contaminati-aree-dismesse-buoni-per-produrre-energia-pulita-800665 per la bonifica delle zone contaminate da sostanze tossiche la società spagnola FCC (Fomento de Construcciones y Contratas) sembra aver messo gli occhi sulle discariche britanniche diffondendo i dati relativi al suo innovativo progetto: riqualificare le suddette aree tramite l’istallazione di rotori eolici.
Quindi doppio virtuosismo per il progetto spagnolo, riqualificare un sito compromesso e introdurre nel mix energetico UK un ulteriore quantitativo di energia pulita.
La FCC, per rafforzare l’impegno proclamato, ha annunciato un investimento da 100 milioni di sterline da finanziare attraverso le controllate FCC Energia (FCCE) e Waste Recycling Group (WRG) necessario per portare a termine l’istallazione di turbine per una capacità complessiva di 80 MW.
Al momento si stanno effettuando sopralluoghi e verifiche per calcolare il potenziale delle discariche del Regno Unito visto che attualmente la WRG opera in ben cento siti presenti sul territorio britannico, con l’intenzione di presentare entro l’anno parte dei progetti di sviluppo per la generazione di energia rinnovabile.