• Articolo , 9 dicembre 2009
  • Un diamante illumina il natale a Pratolino

  • Il primo albero di Natale illuminato dall’energia solare de il “Diamante”. Verrà acceso sabato 12 dicembre nel parco di Villa Demidoff a Pratolino alla presenza degli studenti delle scuole del territorio, delle autorità, della stampa e del grande pubblico. Il Diamante, che la Provincia ed Enel hanno inaugurato e installato nella Villa Demidoff lo scorso […]

Il primo albero di Natale illuminato dall’energia solare de il “Diamante”. Verrà acceso sabato 12 dicembre nel parco di Villa Demidoff a Pratolino alla presenza degli studenti delle scuole del territorio, delle autorità, della stampa e del grande pubblico.
Il Diamante, che la Provincia ed Enel hanno inaugurato e installato nella Villa Demidoff lo scorso ottobre, è la prima centrale energetica di nuova generazione ideata dalla Ricerca Enel in collaborazione con l’Università di Pisa. Con una forma architettonica che lo rende particolarmente adatto per essere inserito in contesti paesaggistici di pregio architettonico e naturalistico – una struttura geodetica di Fuller in vetro ed acciaio – il Diamante, con una potenza installata di 11 kWp, fornisce energia per l’illuminazione notturna del parco di Villa Demidoff, delle sue statue e per l’alimentazione delle biciclette elettriche messe a disposizione dei frequentatori della villa medicea.
In occasione delle feste natalizie, l’energia solare prodotta da Il Diamante illuminerà anche l’Albero di Natale, che è stato eretto in prossimità dell’impianto energetico. All’evento, promosso dalla Provincia di Firenze e da Enel, partecipano il presidente della Provincia, Andrea Barducci, l’assessore all’ambiente Renzo Crescioli, il responsabile Ricerca Enel, Sauro Pasini.

Il programma prevede alle 15.00 il saluto di benvenuto da parte delle Autorità. A seguire l’arrivo di Babbi Natale a cavallo di 4 biciclette elettriche. Subito dopo tutti i partecipanti potranno assistere al suggestivo concerto gospel eseguito dal gruppo musicale “Daltrocanto”. Successivamente il momento clou della manifestazione con l’accensione dell’Albero di Natale e la distribuzione dei doni ai ragazzi. A conclusione della manifestazione verrà offerta una merenda natalizia a base di dolci, cioccolata calda e vin brulè.

“Con la cerimonia di Pratolino – ha detto Andrea Barducci – non solo accenderemo l’albero del Natale 2009 ma soprattutto accenderemo concretamente la speranza di un mondo più pulito grazie all’impiego delle energie rinnovabili. L’iniziativa di sabato assume un significato simbolico perché sottolinea la nascita di un nuovo modo di concepire lo sviluppo sostenibile. Il Natale di quest’anno inaugura di fatto un’importante stagione per la Provincia di Firenze perché l’eccezionale impianto compiuto da Enel a Pratolino sarà ripetuto in altri parchi del territorio fiorentino”.
“Il Diamante, una delle eccellenze della Ricerca Enel – ha detto Sauro Pasini – è la dimostrazione che l’energia da fonte rinnovabile è possibile anche nei contesti di particolare rilievo artistico e naturalistico. Un fiore all’occhiello in campo energetico che, grazie all’intesa con la Provincia di Firenze, ha trovato casa al Parco di Pratolino e che oggi illumina il Natale per dare luce un domani – ci auguriamo – a tanti altri luoghi nel mondo”.