• Articolo , 9 giugno 2009
  • Un grande piano per l’eolico off shore in Belgio

  • Una grande spinta nelle rinnovabile per il Belgio che ha imboccato la via dell’eolico off shore.

(Rinnovabili.it) – Il ministro dell’energia del Belgio Paul Magnette ha dichiarato che il proprio paese dovrà raggiungere e superare la produzione di 900 MW con impianti eolici off-shore nel Mar del Nord. E a questo proposito il governo belga ha accordato una nuova concessione per la costruzione di una centrale eolica off shore proprio nel Mar del Nord che avrà una potenza di 300 MW.
L’installazione avrà luogo a circa trenta chilometri al largo del porto di Zeebrugge, a cura del consorzio Rentel che installerà 48 turbine eoliche da 6 MW ciascuna.
Il consorzio, che ha ottenuto il nulla-osta della Commissione dell’elettricità e del Gas e dall’Amministrazione dell’Energia, è composto da Electrawinds, associata alla holding “Ackermans & van Haaren” e alla società di costruzione CFE.
Nel prossimo futuro poi il Belgio potrebbe disporre di 500 impianti eolici sparsi al largo delle proprie coste, con un investimento previsto di oltre i cinque miliardi ed una potenza installata tra 2300 e 2700 MW.