• Articolo , 11 luglio 2008
  • Un parco eolico off-shore in Molise

  • Il parco eolico off-shore si farà: i 54 mulini a vento d’acciaio verranno piantati nel mare tra Termoli e Petacciato, ben visibili dalla costa molisana. Il Ministero dell’Ambiente ha infatti dato l’ok al progetto

ll Ministero dell’Ambiente ha approvato il progetto per l’istallazione delle 54 pale in mare a qualche miglia dalla costa tra Termoli e Petacciato. Protesta il sindaco Greco contrario all’iniziativa come contrari all’iniziativa si erano ufficialmente dichiarati gli Enti locali.
Dopo l’estate è comunque previsto anche il rilascio della concessione demaniale marittima (come previsto dall’emendamento al decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387 introdotto nella finanziaria 2008).
Conitnuano gli amministratori: “Per gli impianti offshore l’autorizzazione è rilasciata dal Ministero dei Trasporti, sentiti il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, previa concessione d’uso del demanio marittimo da parte della competente autorità marittima”. In Molise tutto sembra essere avvenuto nel totale silenzio: nessuno ha infatti preso platealmente posizione. Stranamente questa volta né i comitati civici, nemmeno le categorie direttamente coivolte – e forse addirittura lese dall’iniziativa – come quella dei balneatori, hanno preso posizione.
“E’ veramente tutto molto triste, noi termolesi siamo un popolo strano, siamo degli sconfitti. Così è stato quando si insediò la turbogas, così anche oggi. Ed è frustrante vedere come tutti, anche nell’Italia del sud come a Scanzano Ionico oppure a Napoli, abbiano preso posizione e fatto sentire platealmente la loro voce. Qui invece la gente è silente – si rammarica il sindaco Vincenzo Greco – … non ho avuto nessuna comunicazione ufficiale, né da parte dello Stato né della Regione – e sconsolato confessa – La situazione è compromessa. Bisognava prendere posizione prima”.
L’impianto produrrà energia per 120 mila famiglie e sara posto a paco più di 4 chilometri dalla costa. Sarà composto da 54 torri di ferro alte 74 metri, di fronte alle spiagge di Petacciato tra le 3 e le 5 miglia dai lidi di Termoli e Campomarino.