• Articolo , 9 settembre 2011
  • Un riconoscimento al turismo sostenibile della Toscana

  • Il ‘Sentiero della Bonifica’, progetto turistico realizzato dalle Province di Arezzo e Siena con il sostegno della Regione Toscana, è stato premiato dalla European Greenways Award, l’associazione internazionale che ogni due anni assegna i riconoscimenti ai migliori ‘sentieri verdi’ d’Europa. Una giuria europea ha scelto il ‘Sentiero della Bonifica’ tra oltre venti candidature provenienti da […]

Il ‘Sentiero della Bonifica’, progetto turistico realizzato dalle Province di Arezzo e Siena con il sostegno della Regione Toscana, è stato premiato dalla European Greenways Award, l’associazione internazionale che ogni due anni assegna i riconoscimenti ai migliori ‘sentieri verdi’ d’Europa.

Una giuria europea ha scelto il ‘Sentiero della Bonifica’ tra oltre venti candidature provenienti da 10 paesi europei, ponendolo al terzo posto della categoria ‘Iniziative esemplari’. Un premio che sottolinea il valore di un progetto che passa attraverso siti archeologici, campagne coltivate, paesi e città d’arte, ricostituendo l’antico legame etrusco tra Arezzo e Chiusi. Nelle motivazioni si legge che il premio è stato attribuito “per lo sviluppo di un prodotto turistico legato al ciclismo ed al podismo in Toscana che permette agli utenti di godere del contatto con la natura, con l’arte e con lo spirito dei luoghi grazie anche alle opere di ingegneria idraulica presenti lungo il Sentiero”.

“L’idea di un turismo attivo e rispettoso dell’ambiente che prevede mobilità dolce, valorizzazione della rete dell’ospitalità, realizzazione e manutenzione della rete infrastrutturale inserita in un contesto ambientale e storico, sono stati la formula vincente”, ha commentato Cristina Scaletti, assessore a turismo e cultura della Regione Toscana. “E vincente – ha aggiunto – è risultata anche la condivisione del lavoro tra le Province di Arezzo e Siena e la Regione Toscana”.

“Oggi possiamo ben dire che il lavoro di promozione turistica su cui le Province di Arezzo e Siena hanno investito negli ultimi tre anni ha dato il risultato sperato, e il premio assegnato – unico in Italia nella categoria delle iniziative esemplari – ne è una conferma”, hanno sottolineato i presidenti delle Province di Arezzo e Siena, Roberto Vasai e Simone Bezzini. “Buone pratiche nella pubblica amministrazione, lavoro di squadra tra Enti e Uffici – hanno concluso Vasai e Bezzini -, attivano sempre circoli virtuosi che premiano il lavoro ed il prodotto. Un prodotto, il premio lo evidenzia, che è all’altezza delle aspettative europee”.