• Articolo , 30 marzo 2007
  • Una torre per energia più pulita

  • La prima realizzazione di un grande piattaforma di elevata potenza per la produzione di energia, cui seguirà la costruzione di una rete di impianti estremamente avanzati

E’ il momento della Spagna. E infatti oggi si è svolta, a Sanlúcar la Mayor (Siviglia), la cerimonia di innaugurazione di una piattaforma solare con 300 MW di potenza. Al via della costruzione dell’impianto era presente il presidente della giunta dell’Andalusia, Manuel Chaves.
La centrale, che sarà terminata nel 2013, produrrà energia pari al fabbisogno di 180.000 abitazioni, tante quante costituiscono la città di Siviglia. La centrale generà 24,3 GWh all’anno di energia ecocompatibile, grazie ad un’installazione che è costituita da 624 moduli fotovoltaici di 120 metri quadri ognuno e una torre alta 115 metri. I raggi solari si concentreranno nel modulo superiore della torre e consentiranno così la produzione di energia elettrica.
Il costo del progetto ammonta a 1.200 milioni di euro e ridurrà le emissioni di oltre 600.000 tonnellate di CO2 all’anno.
Questa sarà la prima realizzazione di una serie di impianti analoghi che permetteranno una rete di generatori di differenti tipologie di energia. (huelvainformacion.es)