• Articolo , 23 febbraio 2010
  • Unfccc: i negoziati sul Clima riprenderanno ad aprile

  • I negoziati relativi agli impegni in tema di cambiamento climatico non si fermano. Appuntamento ad aprile per la prossima seduta, dove si spera vengano prese decisioni importanti in vista del summit messicano

(Rinnovabili.it) – La prossima seduta dei negoziati formali relativi ai cambiamenti climatici dell’Unfccc si svolgerà a Bonn dal 9 al 11 aprile prossimi. La decisione è stata presa ieri durante la Conferenza delle Parti, il primo incontro del 2010 tenutosi presso la presidenza per il cambiamento climatico dell’Onu. Prima ma non unica riunione, sono infatti in programma almeno altri due grandi incontri:

* dal 31 maggio all’11 giugno si terrà la 32esima sessione degli organi sussidiari dell’Unfccc;
* dal 29 novembre al 10 dicembre la Conferenza del Messico.

“A seguito della Conferenza sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite tenutasi a Copenaghen questo calendario costituisce una sorta di ritorno ai negoziati” ha dichiarato il Segretario Esecutivo dell’Unfccc Yvo de Boer”. La decisione di intensificare il calendario di negoziazione sottolinea l’impegno dei governi a spostare il successo degli incontri verso l’appuntamento di Cancun avvalorato dal fatto che al segretariato sono arrivate le dichiarazioni di intenti post Copenhagen di più di cento Paesi”.
Quaranta paesi sviluppati hanno consegnato all’Onu gli impegni con i relativi obiettivi di riduzione delle emissioni fissati al 2020 ma con diversi anni di riferimento per quanto riguarda il calcolo del taglio delle emissioni. A ciò si aggiungono i trenta in via di sviluppo che hanno inviato i piani di azione nazionali in materia di mitigazione che, se sommati alle economie ricche rappresentano l’80% delle emissioni inquinanti a livello globale.