• Articolo , 9 febbraio 2011
  • USA: 1 mln di auto elettriche è un obiettivo raggiungibile!

  • Secondo un’analisi redatta dal DOE è ancora lunga la strada da fare per la diffusione dei trasporti elettricie negli Stati Uniti, ma l’Amministrazione Obama non si fa scoraggiare e propone strategie incentivanti per industrie, consumatori e comunità.

(Rinnovabili.it) – Il DOE ha rilasciato una relazione su i progressi fatti dallo stato americano in merito alla distribuzione dei veicoli elettrici nel paese come parte della strategia che vuole l’immissione su strada di un milione entro il 2015. Secondo tale analisi numerosi progressi sono stati fatti grazie alle misure già adottate nel Recovery Act e alle iniziative politiche proposte dal Presidente Obama. Il DOE sta infatti investendo ingenti risorse nella realizzazione di infrastrutture per i veicoli elettrici, progetti di ricerca e sviluppo, oltre che in programmi pilota di dimostrazione, nell’intento di gettare le basi per il raggiungimento degli obiettivi proposti. Nel dettaglio il programma prevede il supporto finanziario a circa 50 impianti di produzione, al fine di ridurre i costi delle batterie tecnologicamente avanzate impiegate nelle auto elettriche.
Secondo i dati raccolti sono tuttavia necessarie ulteriori politiche supplementari che favoriscono l’innovazione scientifica e stimolino la domanda da parte dei consumatori. L’Amministrazione Obama propone una strategia suddivisa in tre parti per il perseguimento degli obiettivi: rendere i veicoli elettrici più abbordabili, proponendo ai consumatori un rimborso fino a 7.500 dollari immediatamente presso i punti vendita, maggiori investimenti in programmi di ricerca e sviluppo nei settori della trazione elettrica, batterie e tecnologie di stoccaggio dell’energia, e infine elargendo contributi a circa 30 comunità che intendano investire nella realizzazione di infrastrutture per i veicoli elettrici. “L’obiettivo del Presidente Obama – spiega il Segretario per la politica e gli affari internazionali del DOE, David Sandalow – di mettere un milione di veicoli elettrici su strada entro il 2015 rappresenta una componente chiave della nostra strategia per ridurre drasticamente la dipendenza dell’America dai combustibili fossili, garantendo in tal modo la leadership nel settore della mobilità elettrica agli Stati Uniti”.