• Articolo , 20 gennaio 2011
  • USA, con il Recovery Act raggiunti numerosi eco-successi

  • Incoraggiante il lavoro fatto dall’HUD in termini di miglioramento dell’efficienza energetica nelle abitazioni americane con l’impegno di ridurre le emissioni di CO2 e fare un passo avanti nella lotta contro le conseguenze del cambiamento climatico

(Rinnovabili.it) – Nell’ambito del Recovery Act Programme prommosso dall’amministrazione Obama, sono numerosi i progressi fatti dagli Stati Uniti verso una crescita economica basata sulla diffusione delle energie rinnovabili e sulla lotta contro i danni causati dai cambiamenti climatici. A tal proposito il Segretario del Department of Housing and Urban Development (HUD), Shaun Donovan, ha voluto sottolineare alcuni dei successi ottenuti in tal senso. Fra i progetti di maggior rilievo ha voluto ricordare l’incremento dell’efficienza e del risparmio energetico all’nterno delle case americane ottenuto attraverso l’attuazione del Green Retrofit Program grazie al quale ha migliorato l’efficienza energetica di circa 245.000 abitazioni e ha assegnato contributi economici che hanno permesso di ridurre le emissioni generate da ben 35mila residenze. Inoltre, nell’ultimo anno, sono state costruite circa 16.700 unità abitative senza l’impiego di vernice al piombo, evitando così numerosi rischi per la salute dei residenti. Assodato che le emissioni legate al comparto abitativo equivalgono al 20% del totale registrato sul territorio statunitense e che molte degli inquinanti prodotti dagli americani sono generati dai mezzi di trasporto necessarie a compiere il tragitto casa-lavoro tra i risultati da valorizzare quelli ottenuti in collaborazione con l’EPA, l’Environment Protection Agency e il Dipartimento dei Trasporti. Grazie alla sinergia è stato possibile lanciare un piano di sovvenzioni per un totale di circa 170 milioni di dollari, al fine di creare in tutto il paese centri urbani e rurali più vivibili, con quartieri percorribili a piedi e con un sistema di trasporti migliore e più efficiente, che aiuterà i cittadini a ridurre la propria impronta ecologica, attraverso la diminuzione delle emissioni di carbonio.