• Articolo , 22 luglio 2010
  • USA: il Senato vota sì al fotovoltaico e al trasporto elettrificato

  • Il Senato statunitense dice si alla manovra di incentivazione del fotovoltaico e all’elettrificazione del settore trasporti con paluso generale ai senatori legati al Ten Million Solar Roofs Act e al Promoting Electric Vehicles Act

(Rinnovabili.it) – Il Comitato Energia e Risorse naturali del Senato statunitense ha accettato il _Ten Million Solar Roofs Act_ proposto dal senatore Sanders. Grazie alla nuova legge si riusciranno a finanziare quanti vorranno dotare la propria abitazione di un impianto fotovoltaico da alloggiare sui tetti, favorendo allo stesso tempo anche la diffusione di sistemi solari per il riscaldamento dell’acqua domestica.
Approvato anche il disegno di legge proposto dai senatori Dorgan e Merkley’s, il _Promoting Electric Vehicles Act_ , che dovrebbe spingere ad investire in misura maggiore a favore dell’elettrificazione del sistema di trasporti nazionale, riducendo la dipendenza dal petrolio e dai carburanti fossili e conseguentemente le emissioni dannose legate alla mobilità.
A tal proposito Sean Garren, avvocato ambientale, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Il sole fornisce più energia in un’ora rispetto a quanto facciano tutte le miniere di carbone e i pozzi di petrolio in un anno. È illimitato e non genera inquinamento. L’America può e deve capire come prendere il calore e la potenza del sole. Inoltre, gli investimenti nel solare possono creare posti di lavoro in un’ampia gamma di campi, lungo tutta la catena di approvvigionamento. Plaudiamo il senatore Sanders e il comitato di Energia e Risorse naturali per aver fatto passare il Ten Million Solar Roofs Act, un disegno di legge che finalmente potrà dare inizio alla rivoluzione solare in America”. Garren ha inoltre sottolineato l’importanza del rivoluzionario disegno di legge a favore della mobilità elettrica, manovra che dovrebbe spingere il paese ad una vera e propria rivoluzione nel settore trasporti.