• Articolo , 25 settembre 2009
  • Usa: la CIA indaga… sull’effetto serra

  • L’Amministrazione Obama ha attivato un inchiesta sull’influenza che i mutamenti del Clima potrebbero avere sulla sicurezza nazionale

(Rinnovabili.it) – L’effetto serra è sotto inchiesta. La Central Intelligence Agency (CIA), agenzia di spionaggio americana famosa in tutto il mondo per controllare e analizzare informazioni sui governi stranieri, società e individui, è stata incaricata di creare una “cellula” che si occupi da vicino delle conseguenze che i cambiamenti climatici potrebbero apportare sul grado di sicurezza nazionale.
L’indagine, che rientra nel disegno del Presidente Obama di voler inquadrare da più vicino la situazione attuale sulle condizioni dello stato di sicurezza del Paese, si riferisce agli effetti prodotti dal mutamento climatico globale.
L’amministrazione americana si baserà sui dati raccolti e potrà schierarsi verso una direzione precisa nella negoziazione dei trattati internazionali sui temi ambientali più urgenti.
L’organizzazione della CIA si preoccuperà di analizzare strettamente fenomeni sull’ emergenza alimentare, sulla desertificazione e sull’innalzamento del livello delle acque, sulle migrazioni e sul grado di scorta delle risorse naturali.