• Articolo , 6 maggio 2011
  • USA: possibili nuovi incentivi per le auto elettriche

  • La nuova proposta farebbe passare gli aiuti federali per l’acquisto dei veicoli green dai 7500 ai 9500 dollari

(Rinnovabili.it) – Continua la massiccia politica degli aiuti federali provenienti dal governo degli Stati Uniti per incentivare il paese all’uso delle automobili ad alimentazione elettrica. Questa volta attraverso un progetto di legge presentato da quattro rappresentanti della Camera dei Deputati di Washington che mira ad elevare di 2.000 dollari il contributo statale destinato all’acquisto delle auto ibride. La proposta, intitolata “Electric Drive Vehicle Deployment Act of 2011” consentirebbe, una volta approvata, un maggiore sostegno alla spesa, facendo passare gli attuali 7500 dollari di pre-finanziamento statale, a 9.500 dollari per le prime 50 mila unità al 100% elettriche o ibride plug-in, e a cui (solo in alcuni Stati) potrebbero aggiungersi altri aiuti locali.
“Possiamo essere il primo paese ad avere nelle strade un milione di veicoli elettrici entro il 2015“. – le queste parole con cui lo scorso Gennaio il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama lanciava la sua sfida “green” durante il suo discorso sullo Stato dell’Unione nel gennaio 2011.
Proprio a partire da quel momento, la sua amministrazione si è attivata programmando una serie di agevolazioni che hanno portato ad introdurre degli ingenti sgravi fiscali per l’acquisto delle auto sostenibili e considerevoli aiuti economici alle infrastrutture e alle attività di ricerca per la mobilità sostenibile.
“Possiamo rompere la nostra dipendenza dal petrolio: sta a noi vincere la scommessa per il nostro futuro”, ha dichiarato in precedenza Obama, annunciando che dal 2015 tutti i nuovi veicoli acquistati dal governo federale saranno ibridi, elettrici, oppure alimentati con carburanti alternativi. Attualmente la flotta di veicoli è composta oltre 600.000 unità e, stando ai dati riportati dall’agenzia di stampa Bloomberg, delle 145.473 nuove auto comprate dal governo federale nell’anno 2009-10, il 10% sono ibride. L’obiettivo, anche in vista di nuovo probabile aiuto finanziario per 10 delle regioni USA (si parla di 3 miliardi di dollari) porterebbe alla crescita del parco di veicoli elettrici di circa 700mila unità in ciascuna dei 10 stati entro l’anno 2017.