• Articolo , 10 novembre 2008
  • USA: sensori laser per le turbine eoliche

  • Un nuovo sistema LIDAR è in grado di misurare la velocità e la direzione del vento fino a 1000 m di distanza dalla turbina, dando loro tempo per adattarsi e migliorare così le prestazioni

Il sistema LIDAR (Light Detection and Ranging) stringe il suo rapporto con la tecnologia eolica. Si tratta di una tecnica di telerilevamento a distanza, già impiegata da anni per le ricerche sull’atmosfera, e da qualche tempo anche campo di ricerca per il settore eolico. Utilizzata finora per sondare l’adattabilità di un determinato sito all’istallazione di una wind farm, cambia ora il suo ruolo grazie a Catch the Wind, una start-up con sede a Manassas, che ha creato un nuovo sistema laser a fibra ottica in grado di misurare la velocità e la direzione del vento fino a 1000 metri di distanza dalle turbine, dando loro tempo per adattarsi proattivamente alle raffiche ed alle improvvise variazioni di direzione. Il dispositivo rileva le caratteristiche delle correnti basandosi sul tempo di ritardo con cui un raggio laser viene riflesso dalle particelle di aerosol presenti nell’aria. Le turbine perdono circa l’1% della loro efficienza operativa per di disallineamento delle pale con il vento in entrata. Il nuovo dispositivo, secondo quanto afferma la società, è in grado di regolare in anticipo l’orientamento incrementando la potenza in uscita del 10% e riducendo contemporaneamente l’usura dei componenti. Il tutto traducibile in: migliori prestazioni ed estensione del ciclo di vita del parco eolico. Il sistema utilizza tre impulsi laser in grado di misurare simultaneamente la velocità del vento sia verticalmente che orizzontalmente a diverse distanze, fornendo all’aerogeneratore una ventina di secondi per allinearsi. Il presidente della società, Philip Rogers, è convinto che terminati i test (ora in svolgimento presso il Wind Energy Institute of Canada) il LIDAR possa essere immesso in produzione a partire dalla fine del 2010, integrandolo direttamente nel processo di costruzione delle nuove turbine.