• Articolo , 31 ottobre 2008
  • Veneto, Pettenò (RC): Regione blocca fondo per energia alternativa

  • Perche’ la Giunta non ha ancora provveduto ad attivare il fondo unico per il sostegno alla produzione di energia da fonti alternative e rinnovabili?. Il quesito viene posto, con un’interrogazione ”a risposta immediata”, dal consigliere regionale di Rifondazione Comunista del Veneto, Pietrangelo Petteno’ il quale ricorda che la Regione Veneto si e’ dotata, nel 2006, […]

Perche’ la Giunta non ha ancora provveduto ad attivare il fondo unico per il sostegno alla produzione di energia da fonti alternative e rinnovabili?.
Il quesito viene posto, con un’interrogazione ”a risposta immediata”, dal consigliere regionale di Rifondazione Comunista del Veneto, Pietrangelo Petteno’ il quale ricorda che la Regione Veneto si e’ dotata, nel 2006, della legge relativa ad ”Interventi Regionali per la Promozione del Protocollo di Kyoto e della Direttiva 2003/87/CE (B.U.R.
Veneto n. 51 del 6 giugno 2006)”. ”Al fine di contribuire al raggiungimento dell’obiettivo nazionale di riduzione delle emissioni di gas serra di cui al protocollo di Kyoto ed alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, la Regione Veneto – ricorda ancora il consigliere – ha stanziato nella Legge Finanziaria 2008 un fondo di 2 milioni di euro per l’istituzione di un fondo unico regionale per il sostegno alla produzione di energia da fonti alternative e rinnovabili destinato ai privati che installano impianti fotovoltaici”.
”Ebbene – conclude Petteno’ – a tutt’oggi non risulta in essere alcun iter procedurale per l’istituzione di questo fondo unico regionale”.