• Articolo , 21 maggio 2010
  • Vento in festa a Roma con il Pala Energia ANEV

  • Sarà ufficialmente inaugurato domani nella capitale, all’interno del Parco dei Daini di Villa Borghese, il polo tecnologico interamente dedicato all’energia del vento. Con mostre, percorsi didattici e convegni, aspettando il prossimo 15 giugno la Giornata Mondiale del Vento

(Rinnovabili.it) – Scoprire come funziona una pala eolica, capire come la forza del vento sia stata rappresentata nell’arte e nella cultura, toccare con mano turbine e pezzi di impianti. Tutto questo e molto altro sarà possibile, da domani, nel Pala Energia ANEV, il suggestivo parco tecnologico dedicato al vento che sarà inaugurato domani mattina a Roma all’interno del Parco dei Daini di Villa Borghese. Una festa a energia pulita per la Capitale, che ospiterà fino al prossimo 20 giugno la struttura messa a disposizione dall’ _Associazione Nazionale Energia del Vento,_ in collaborazione con il Comune di Roma. Quest’anno il Pala Energia Anev avrà anche una madrina d’eccezione, Maria Giovanna Elmi, che lunedì prossimo taglierà il nastro dello spazio dedicato alla mostra fotografica e artistica sull’energia del vento.
Molte le attività previste nel polo tecnologico, dove si terrà anche un corso di formazione di primo livello, convegni e manifestazioni e particolare attenzione sarà dedicata ai bambini. I piccoli visitatori potranno partecipare nel fine settimana ai laboratori allestiti dai tecnici dell’ANEV per vedere, toccare e giocare con la forza del vento e scoprire da vicino come funzionano gli impianti e in che modo viene generata l’energia con modelli, navicelle, parti meccaniche e tecnologiche visitabili liberamente.
Si potrà, ad esempio, entrare dentro la cabine di una turbina eolica e verificare come funziona un anemometro o toccare una pala. A disposizione dei bambini sono stati messi spazi-gioco permanenti, con una mostra interattiva sull’eolico pensata per loro. Per gli amanti delle discipline sportive, invece, spazio alla dimostrazione sul campo della forza del vento applicata allo sport. E per chi vuole soddisfare ogni curiosità sulle applicazioni dell’energia del vento, saranno sempre a disposizione esperti per rispondere alle domande più comuni sul funzionamento di questa tecnologia pulita.
Un “calendario”:http://www.anev.org/modules/Documents/eodocuments/GMV%202010/pannello%20informativo%20GMV_2010.pdf fitto di appuntamenti quello strutturato dall’associazione eolica italiana che si prepara, in questo modo, a festeggiare il prossimo 15 giugno la _Giornata Mondiale del Vento,_ che in Italia che ha già ricevuto il sostegno del Presidente della Repubblica, insieme al patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, di quello dell’Ambiente e del Comune di Roma. Un mese per scoprire, curiosare e partecipare a convegni e manifestazioni per capire da vicino come costruire un futuro energetico rinnovabile nel nostro Paese, mettendo a confronto le diverse esperienze regionali e le migliori pratiche adottate da comuni e amministrazioni locali. All’interno degli spazi espositivi del Pala Energia di Villa Borghese sono presenti anche i principali operatori di settore che illustreranno caratteristiche degli impianti realizzati e nuove tecnologie sfruttate nella costruzione di torri e turbine. Il calendario completo delle attività è a disposizione sul “sito”:http://www.anev.org/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=125896&mode=thread&order=0&thold=0 dell’ANEV.