• Articolo , 2 luglio 2009
  • Viadana sceglie il fotovoltaico

  • È una decisione innovativa quella presa dal Comune di Viadana in tema di energia. Una decisione che potrebbe aprire una strada anche a molti altri comuni della Provincia. Il consiglio comunale ha infatti scelto di puntare sul fotovoltaico, dando l’assenso alla creazione di una società pubblica ad hoc che dovrà redigere i progetti, ricercare finanziamenti […]

È una decisione innovativa quella presa dal Comune di Viadana in tema di energia. Una decisione che potrebbe aprire una strada anche a molti altri comuni della Provincia. Il consiglio comunale ha infatti scelto di puntare sul fotovoltaico, dando l’assenso alla creazione di una società pubblica ad hoc che dovrà redigere i progetti, ricercare finanziamenti e curare l’iter burocratico per la realizzazione di un certo numero di “tetti fotovoltaici”. Quali tetti? Quelli dei cittadini che decideranno di aderire al progetto. In cambio ai cittadini sarà fornita energia elettrica pulita e saranno garantiti interventi manutentivi gratuiti per la durata del contratto. Per contro la società pubblica potrà vendere alla rete il surplus di energia ricreata con i pannelli fotovoltaici. Ora la parola passa ai tecnici, ma l’orientamento politico sembra questa volta definitivo.