• Articolo , 22 ottobre 2010
  • Vietnam, energia a bio-massa dal riso

  • Il Vietnam è intenzionato a far crescere il settore delle energie pulite attraverso la costruzione di un impianto a bio-massa, alimentato dalla lolla del riso e che assicuri 331,5 GWh all’anno.

(Rinnovabili.it) – Il governo di Hanoi ha appoggiato un importante progetto per ciò che concerne la produzione di energia da bio-massa. Le autorità vietnamiti hanno concesso una licenza di 59 milioni di dollari per costruire un impianto che assicuri un’energia annua pari a 331,5 GWh entro il 2013.

La nuova centrale sarà alimentata soprattutto con gli scarti derivanti dalla coltivazione del riso. Uno studio dell’International Finance Corporation ha individuato nella pula di riso un ottimo ingrediente da cui ottenere energia pulita. In tal modo si eviterebbe che grandi quantità di lolla siano bruciate o gettate in fiumi e canali.

L’opera sarà collocata nella città di Phong Chau e la sua realizzazione verrà affidata alla “Vietnam High-Tech Renewable Biomass Energy Joint Stock Company”, che utilizzerà le migliori tecnologie presenti nel mercato mondiale.

Il Vietnam produce ogni anno intorno ai 7,5 milioni di tonnellate di lolla, di cui 1,5 milioni potrebbero essere utilizzate per creare ogni anno 1,2 miliardi di Kwh. La produzione di energia a bio-massa potrebbe divenire così il motore trainante del paese asiatico nel settore energetico.