• Articolo , 10 marzo 2010
  • Waterpebble, il ‘sasso’ salva-consumi si mette nella doccia

  • Un sassolino lampeggiante nella doccia per il risparmio idrico. Luce verde? Siamo in un regime di risparmio. Luce rossa? Abbiamo sprecato troppa acqua. Con questo sistema sarà più semplice lavarsi in maniera ecologica!

(Rinnovabili.it) – A guardarlo sembra un sasso, in realtà si tratta di un dispositivo che viene posizionato nella doccia per razionalizzare il consumo di acqua.
Al primo utilizzo il Waterpebble, così è stato battezzato dal suo ideatore, il designer Paul Priestman, registra la quantità di acqua utilizzata per poi avvertire, grazie ad un led lampeggiante che alterna una luce rossa e una verde, se i successivi utilizzi rispettano o meno gli standard selezionati.
Ad ogni doccia il dispositivo entra in funzione automaticamente e aiuta, con un semplice sguardo, a capire come ci stiamo comportando visto che: “C’è una continua attenzione a consumare meno acqua possibile – ha dichiarato il designer – volevo per questo disegnare qualcosa che eliminasse la fatica di diventare ‘verdi’ aiutando le persone a modificare il proprio comportamento in maniera automatica. Il Waterpebble ha una mente propria in grado di fare il duro lavoro che normalmente spetta all’utente che in questo modo è persuaso a consumare meno acqua”.