• Articolo , 28 novembre 2007
  • Workshop ad Istanbul sulle energie rinnovabili

  • La Turchia sta ponendo le basi per una nuova politica energetica. E l’evento in programma per il 6 e 7 dicembre è un ottima occasione di scambio con il nostro paese

L’Istituto Nazionale per il commercio estero ha organizzato un workshop nel settore delle energie rinnovabili, che si terrà ad Istanbul il 6 e 7 dicembre 2007. Tema più che mai attuale per la Turchia che, a fronte del rischio concreto di un futuro shock energetico, a causa dell’aumento sia delle importazioni di energia necessarie per soddisfare la domanda interna, che dei livelli di inquinamento prodotto dalle fonti di energia tradizionale, ha cominciato a sviluppare politiche per l’utilizzo di rinnovabili a partire dagli anni ’90. Il paese turco, che occupa l’ottavo posto nel mondo come quantità di energia geotermica utilizzabile e possiede un enorme potenziale solare, sta aprendo nuove opportunità di investimento anche agli operatori stranieri del settore. Le industrie italiane potrebbero inserirsi sul mercato turco diffondendo la tecnologia fotovoltaica integrata agli edifici e connessa alla rete elettrica nazionale, al fine di cedere l’energia prodotta alla rete elettrica nazionale e ottenere in cambio una tariffa per compensare il costo della bolletta elettrica. Il workshop prevede una prima sessione seminariale e istituzionale e una seconda parte operativa, con incontri bilaterali personalizzati tra imprese italiane e operatori turchi. ( fonte News Italia Press)