• Articolo , 17 luglio 2008
  • Zaia: via in Italia ai biocarburanti

  • Si inizia con una quota che per quest’anno non potrà superare il 2% di tutti i carburanti commercializzati

“Abbiamo dato finalmente tutti gli strumenti per operare in maniera corretta e per rispondere agli obblighi che derivano dalla normativa in vigore. Questo provvedimento getta le basi per l’effettivo sviluppo del settore con ricadute positive per il comparto agricolo”.
Queste le parole del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Luca Zaia, con le quali ha dato il via alla miscelazione di biocarburanti. Il Ministero ha infatti emanato la circolare che definisce l’attuazione del decreto 29/04/08, “Regolamento recante criteri, condizioni e modalità per l’attuazione dell’obbligo di immissione in consumo nel territorio nazionale di una quota minima di biocarburanti”. La quantità di biocarburanti immessa al consumo nel 2008 non dovrà superare il 2% del totale di carburanti fossili. La circolare fissa le modalità di comunicazione dei dati, di determinazione dell’obbligo e di tracciabilità del prodotto miscelato e potrà essere consultata sul sito internet del Ministero, www.politicheagricole.it, sezione novità e, da domani, nella sezione normativa.