• Articolo , 26 settembre 2009
  • Zaratti: “progetto Ventotene isola emissioni zero laboratorio per nuove forme di mobilità”

  • “La partenza del progetto “Ventotene Isola Emissioni Zero” rappresenta una tappa importante per l’applicazione di buone pratiche sulla mobilità sostenibile nella nostra Regione. – ha affermato Filiberto Zaratti, Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio commentando l’inaugurazione del progetto avvenuta oggi a Ventotene. – L’utilizzo di mezzi elettrici all’interno di un’area delicata […]

“La partenza del progetto “Ventotene Isola Emissioni Zero” rappresenta una tappa importante per l’applicazione di buone pratiche sulla mobilità sostenibile nella nostra Regione. – ha affermato Filiberto Zaratti, Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli della Regione Lazio commentando l’inaugurazione del progetto avvenuta oggi a Ventotene. – L’utilizzo di mezzi elettrici all’interno di un’area delicata e sensibile come quella dell’isola di Ventotene, infatti, permetterà al Polo per la Mobilità Sostenibile, creato grazie al supporto della Regione Lazio, di fine di testare sul campo una serie di metodologie avanzate per la mobilità rispettosa dell’ambiente. Il sistema integrato che sarà utilizzato a Ventotene prevede mezzi elettrici e sistemi di ricarica alimentati, anche con energie rinnovabili, che saranno accompagnati da sistemi di monitoraggio ambientali e di controllo dei mezzi, cosa che consentirà l’ottimizzazione della gestione della flotta comunale e di tutti gli altri veicoli utilizzati nel progetto.

“Durante la fase sperimentale che durerà sei mesi saranno verificate e messe alla prova le infrastrutture, le funzioni connesse ai veicoli e le loro implementazioni, mentre allo stesso tempo si svolgerà la formazione del personale che dovrà gestire la fase successiva di gestione ordinaria del progetto. – conclude Zaratti -Il tutto per mettere a punto un know how sulla mobilità sostenibile che possa essere replicato anche in altre realtà, sia del Lazio, sia al di fuori della nostra Regione, centrando due obbiettivi: una migliore tutela dell’ambiente e una maggiore competitività delle nostre imprese in un campo, come quello della mobilità sostenibile, nel quale in futuro si apriranno di sicuro nuovi mercati che avranno notevoli ricaschi sul fronte dell’occupazione”.

Descrizione del progetto

Promotore e capofila tecnico scientifico del progetto il Polo della Mobilità sostenibile (POMOS), che per il Progetto Ventotene Isola Emissioni Zero ha potuto avvalersi di partner di rilievo sia in ambito aziendale sia istituzionale. Sono presenti infatti come promotori del progetto la Regione Lazio –Assessorato all’ambiente e alla cooperazione tra i popoli- Aci Italia, Aci Latina e il comune di Ventotene, e partner aziendali come Piaggio, che ha fornito i mezzi oggetto della sperimentazione, l’ACI Consult, che ha dotato l’isola delle infrastrutture necessarie al progetto e CNOS-FAP che si occuperà della formazione tecnico professionale agli operatori territoriali del comune di Ventotene. L’obiettivo della sperimentazione, di cui oggi si sta avviando la prima fase di sei mesi, è quello di implementare un modello innovativo replicabile su scala nazionale, partendo dai risultati che verranno raccolti durante il periodo di sperimentazione sull’isola di Ventotene, primo esempio di Isola e Riserva Naturalistica a Emissioni Zero.

Il progetto Ventotene Isola ad Emissioni Zero consentirà di evidenziare l’importanza delle azioni di partneriato fra istituzioni diverse: da una parte gli enti locali, osservatori privilegiati delle esigenze e delle istanze del territorio, dall’altra un ente di diritto pubblico qual è l’Automobile Club d’Italia, che presidia i molteplici versanti della mobilità, diffondendo una nuova cultura che possiede come punti cardini la tutela ambientale e lo sviluppo ecosostenibile, nel caso specifico attraverso il suo osservatorio territoriale, ACI Latina, e la controllata ACI Consult C.N.P., braccio operativo dell’ACI.
Maggiori informazioni su:http://www.pomos.it/Ventotene/Home_Ventotene.htm