• Articolo , 12 giugno 2008
  • Zaratti: detersivi alla spina, siamo sulla strada giusta

  • “Oggi proseguiamo nell’iniziativa di sviluppare nella nostra Regione la distribuzione dei detersivi alla spina, per ridurre gli imballaggi, per risparmiare energia, diminuire le emissioni di CO2 e ridurre i rifiuti”. Questa la dichiarazione dell’Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli del Lazio, Filiberto Zaratti, commentando l’inaugurazione del sesto distributore di detersivi alla spina del Lazio, […]

“Oggi proseguiamo nell’iniziativa di sviluppare nella nostra Regione la distribuzione dei detersivi alla spina, per ridurre gli imballaggi, per risparmiare energia, diminuire le emissioni di CO2 e ridurre i rifiuti”. Questa la dichiarazione dell’Assessore all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli del Lazio, Filiberto Zaratti, commentando l’inaugurazione del sesto distributore di detersivi alla spina del Lazio, sviluppato con la collaborazione di Ecologos e Sviluppo Lazio che si e’ svolta oggi presso il Superstore SIDIS c/o il centro commerciale ”Gli Archi” a Cassino. ”I quattro punti vendita – prosegue Zaratti – attivi da due mesi hanno distribuito 14.831 litri di detersivi, di cui 3.778 sono ricariche e poiche’ per realizzare un singolo contenitore per detersivi del peso di 75 grammi si utilizzano 239 litri d’acqua, 1,46 kWh d’energia e si emettono ben 133,9 grammi di anidride carbonica, a oggi sono stati risparmiati 906.720 litri d’acqua, 5.478 kWh d’elettricita’ e 505 chilogrammi di CO2”. ”Questa iniziativa – dichiara Zaratti – e’ possibile anche grazie alla collaborazione del mondo della distribuzione e delle aziende produttrici che hanno aderito al nostro progetto e che stanno crescendo di numero. Con questa esperienza abbiamo avuto un riscontro molto positivo non solo in termini quantitativi, ma anche dal punto di vista qualitativo. In due mesi sono molti i cittadini che hanno scritto e telefonato in Assessorato per avere informazioni sulla presenza dei punti vendita sul territorio, sulla possibilita’ di aprire negozi che utilizzano questa distribuzione ed e’ stata anche organizzata una raccolta di firme ad Aprilia per richiedere l’apertura di un distributore di detersivi alla spina. Cio’ dimostra che sul fronte della tutela ambientale e della riduzione dei rifiuti i cittadini sono disponibili, attenti e pronti a fare la loro parte, nel momento in cui le istituzioni si attivano per proporre soluzioni concrete ed efficaci”.