• Articolo Padova, 17 aprile 2013
  • Il sistema integrato Pompa di Calore/fotovoltaico di Schüco consente un risparmio di oltre 10mila euro in 20anni

    Pompa di calore a misura di famiglia

  • Schüco Italia presenta la nuova Pompa di calore 100 l per le piccole utenze, per raggiungere i massimi livelli di efficienza energetica e di risparmio economico

(Rinnovabili.it) – Schüco Italia lancia sul mercato la nuova Pompa di calore da 100l adatta alle esigenze delle famiglie e con dimensioni ridotte, garantisce il massimo dell’efficienza al minimo dei consumi.

 

Da sempre leader nella ricerca delle soluzioni piùinnovative per l’involucro edilizio ad ate prestazioni e per le sperimentazioni tecnologiche legate allo sfruttamento dell’energia solare, l’azienda Schüco Italia ha introdotto nella sua gamma di prodotti la nuova Pompa di Calore da 100 l per venire incontro alle esigenze delle famiglie.

La compattezza e la facilità di montaggio della nuova pompa di calore la rendono adatta alle piccole utenze, consentendo un risparmio immediato sui consumi termici per la produzione di acqua calda. Ulteriore vantaggio deriva dalla possibilità di beneficiare delle detrazioni fiscali del 55% o in alternativa del rimborso fino al 40% delle spese sostenute previsto dal conto termico.

 

Il funzionamento della Pompa di calore 100l richiede per altro pochissima energia elettrica, prelevando il calore necessario per scaldare l’acqua direttamente dall’ambiente esterno o dall’aria interna.

 

 

Soluzione integrata ai massimi livelli


Oltre funzionare perfettamente come prodotto unico, la nuova Pompa di calore di Schüco Italia, permette l’integrazione con l’impianto fotovoltaico, raggiungendo così il massimo livello di efficienza e di risparmio.

La combinazione con l’inverter Schüco aziona il sistema durante le ore del giorno, quando solitamente la casa è disabilitata, destinando l’elettricità prodotta dal fotovoltaico unicamente alla produzione dell’acqua calda sanitaria per la pompa di calore.

I benefici ambientali, energetici e soprattutto economici sono notevoli: utilizzando il sistema integrato pompa di calore e fotovoltaico e contando sulle possibili forme incentivanti, una famiglia di 2-3 persone che decida di dotarsi del solo impianto fotovoltaico, potrà contare su un risparmio di circa 10 mila euro dilazionato in 20 anni, ulteriormente ampliato del 40% con l’aggiunta della pompa di calore.

La perfetta integrazione tra le parti e la possibilità di avere un unico interlocutore di riferimento