11 Aprile 2021
Home Cerca

raee - Risultati della ricerca

Se non sei stato felice di questa ricerca, riprova con un'altra ricerca con differenti parole chiave
Consorzio ERP Italia

Consorzio ERP Italia: dati della raccolta RAEE e pile e accumulatori nel 2020

Le difficoltà generate dalla diffusione del CoVid non hanno arrestato il regolare svolgimento della raccolta e del trattamento dei rifiuti AEE (20.097 tonnellate) e PA portatili (3.550 tonnellate)
RAEE

ERION: 300.000 tonnellate di RAEE gestite nel 2020

Importanti i benefici per l’ambiente con più di 1,7 milioni di tonnellate di CO2 non immesse in atmosfera e oltre 420 milioni di kWh di energia elettrica risparmiati. Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna sul podio
erion

Nasce Erion, primo sistema multiconsortile per RAEE e imballaggi

Ecodom e Remedia si fondono per dar vita al più grande Sistema italiano di Responsabilità Estesa dei Produttori
raccolta raee

Raccolta RAEE in Italia, cresce la gestione dei rifiuti elettrici

Con un incremento del 10,44% rispetto al 2018, il Consorzio ERP Italia si conferma uno dei principali attori della “rivoluzione” circolare nazionale
raccolta raae

Raccolta RAEE e rifiuti tecnologici: Remedia supera le oltre 146.000 tonnellate

La gestione del consorzio è in continuo progresso, con un aumento della raccolta pari al17% sull’anno precedente.
riciclo in italia

Dagli imballaggi ai RAEE: viaggio nelle filiere del riciclo in Italia

Recuperati in anno 12 milioni di tonnellate di materie prime seconde. Sono i numeri del Rapporto di FISE UNICIRCULAR e Fondazione Sviluppo Sostenibile “L’Italia del Riciclo 2019”.
RAEE

RAEE: alla ricerca dei rifiuti scomparsi

44mila tonnellate di frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie e asciugatrici si perdono ogni anno. Attraverso il monitoraggio di 205 RAEE per mezzo della tecnologia satellitare, l'inchiesta di Altroconsumo ed Ecodom mostra le falle della filiera dei rifiuti.
rifiuti elettronici

Rifiuti elettronici: i flussi secondari ‘rubano’ 2/3 dei RAEE al riciclo

Ecodom ha organizzato un confronto tra i Sistemi Collettivi di Regno Unito, Francia, Spagna, Portogallo, Olanda e Italia. Analizzati dati operativi, metodologie e regole di raccolta nei diversi Paesi

Ultimi Articoli