29 Novembre 2022

Acqua

Ok allo stato di emergenza per la siccità per 5 regioni

Una prima tranche di 36,5 mln di aiuti per l’emergenza servirà per gli interventi più urgenti in Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte e Veneto. Anche Lazio e Umbria avevano chiesto lo stato di emergenza. Gli interventi strutturali saranno decisi con un decreto ad hoc

Stato degli oceani, il summit ONU di Lisbona non frena le miniere sottomarine

La dichiarazione finale è lunga 6 pagine e elenca in appena 9 punti più che generici le azioni da intraprendere in futuro. Nessuno dei 9 punti ha delle cifre puntuali, degli obiettivi quantificabili, una data di scadenza, un processo di monitoraggio dei progressi

Carenza idrica, ora in Centro Italia è allarme rosso. E il cuneo salino del Po è da record

Le piogge al nord hanno solo mitigato per 10 giorni aggiuntivi la condizione di siccità del bacino padano. Ma al Centro non piove. Il 90% della Toscana è in condizioni di siccità estrema, nel Lazio la situazione è peggiore che nel 2017

10 consigli per risparmiare acqua in casa

Dal gestore del servizio idrico di Milano una miniguida per risparmiare almeno 100.000 litri di acqua l’anno

Siccità, l’Italia verso il razionamento dell’acqua anche di giorno

Curcio: “In alcune zone non è escluso” che si debbano prendere misure più restrittive e sospendere l’erogazione della risorsa idrica anche nelle ore diurne. Sorvegliate speciali Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli Venezia Giulia al nord, Marche e Lazio al centro

Le soluzioni alla siccità in Italia? Per il WWF non passano dal creare più invasi

L’associazione ambientalista boccia l’ipotesi, avanzata dal titolare del MiTE e appoggiata da più parti, di moltiplicare gli invasi per assicurarsi capacità di stoccaggio della risorsa idrica. La priorità dovrebbe essere rinaturalizzare fiumi, sponde e zone umide. E promuovere una gestione unitaria restituendo il loro ruolo alle Autorità di Bacino a scapito delle regioni

Siccità in Italia: le regioni chiedono lo stato di emergenza, a cosa serve?

I governatori regionali vogliono il supporto della protezione civile per coordinare le mosse con tutti gli attori della filiera dell’acqua. E chiedono al governo di mettere a disposizione risorse del Pnrr per gli interventi strutturali su rete idrica e invasi

Crisi idrica del Po, verso stop notturni all’acqua in Piemonte e bergamasca

L’ultimo bollettino dell’Autorità di bacino distrettuale fiume Po dipinge un quadro sempre più allarmante. Esaurita la neve in Piemonte e Lombardia, che ha aiutato a non far precipitare la situazione a maggio. Utilitalia chiede a 125 Comuni di bloccare l’erogazione di acqua potabile di notte. Intanto, il quadro generale “non regala facili ottimismi per i prossimi mesi”

Acque di balneazione: in Europa la maggior parte è di alta qualità

L’85% delle acque di balneazione europee è di qualità eccellente: questi i dati della relazione annuale sulle acque di balneazione. Scendono inoltre le acque di scarsa qualità, che si attestano all’1,5%

Cosa c’entra la scarsità d’acqua con il sequestro della CO2 nel suolo?

Uno studio dello Swiss Federal Institute for Forest, Snow and Landscape Research, nel canton Vallese, ha stabilito che condizioni siccitose limitano l’attività degli organismi che decompongono la lettiera forestale. Intaccando così la fissazione del carbonio nel terreno

CLIMA

ACQUA

INQUINAMENTO

RIFIUTI