Consumo suolo: entro fine mese testo legge

Maroni: “Spero si possa arrivare all’approvazione definitiva nell’ultima seduta del Consiglio regionale”

Lombardia“Spero che si possa arrivare all’approvazione definitiva nell’ultima seduta del Consiglio regionale, ma comunque entro la fine di luglio, si arriverà a un testo definitivo, che ribadirà i principi fondamentali della legge, con qualche correttivo, ma certamente senza alcuna ‘vittoria dei palazzinari’, come ha scritto qualche giornale”.

Lo ha assicurato il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, rispondendo durante la conferenza stampa dopo giunta, a una domanda sull’iter della legge sul Consumo del suolo.

 

I PRINCIPI NON CAMBIANO – Il Governatore, ha sottolineato che “i principi non cambiano, e poggiano sulla difesa del territorio, perché la Lombardia è la prima Regione agricola d’Italia. Noi – ha ricordato – abbiamo anche negoziato, principalmente con l’Anci, una procedura in base alla quale i nuovi principi contenuti nella legge possano entrare in vigore senza bloccare i Pgt, prevedendo un periodo entro il quale i Comuni possono apportare agli strumenti urbanistici  le modifiche necessarie.

La soluzione alla quale siamo arrivati – ha aggiunto – mi soddisfa, perché è equilibrata. Afferma il principio di tutela del suolo, contemperando le giuste esigenze istituzionali delle amministrazioni locali”.

 

COMMISSARIO PGT PER 36 COMUNI – Rimanendo in tema di piano di governo del territorio, il presidente ha informato che “sono 36 i comuni che non hanno approvato il Pgt entro la scadenza del 30 giugno scorso e per questo, oggi, è stato nominato un commissario ad acta per redigere i Pgt di queste 36 amministrazioni”. (Ln)