Deforestazione: sotto minaccia i boschi del Paraguay

La deforestazione minaccia il Paraguay, che in breve tempo ha perso 72mila ettari di boschi nonostante la Legge che tutela i boschi dal taglio illegale

La deforestazione in Paraguay(Rinnovabili.it) – Sono sotto minaccia le foreste del Paraguay. Nuove stime rivelano che l’impatto della deforestazione ha cancellato circa 72mila ettari di boschi. La questione ha sollevato non poche preoccupazioni tra le associazioni ambientaliste che stanno lottando per far emergere il problema per portarlo anche all’attenzione del governo e dei decisori politici.

 

Le cifre ufficiali divulgate risultano davvero scandalose visto che certificano in un mese la scomparsa di 61mila ettari di bosco nel Chaco paraguaiano, mentre da agosto 2012 a maggio 2013 risultano andati persi 11.500 ettari di verde. La situazione risulta compromessa nonostante l’esistenza di una legge, prorogata dall’attuale governo, che proibisce il taglio illegale di legname come anche la conversione e la trasformazione della superficie boscosa della Regione Orientale.

La Legge sulla Deforestazione non riesce quindi a fermare quanto certificato dai monitoraggi effettuati dal satellite, che rivela una continua perdita di foresta come segnalato anche dalle fonti stampa locali, che non nascondono la gravità della situazione e la necessità di un’azione immediata.