L’Ecuador studia il cambiamento climatico a partire dai vulcani

Grazie ad un nuovo progetto di Ecuador e Svizzera si studierà il cambiamento climatico a partire dall’analisi dei ghiaccia del vulcano Antisana

Il cambiamento climatico a partire dal vulcano Antisana(Rinnovabili.it) – Il vulcano Antisana, in Ecuador, sarà protagonista di un nuovo studio nel quale verranno impiegate le più moderne tecnologie al fine di elaborare un modello digitale del terreno e del territorio che aiuterà i ricercatori a comprendere gli effetti del cambiamento climatico.

L’Istituto Nazionale di Meteorologia e Idrologia (Inamhi), il suo omologo svizzero e il Servizio di Monitoraggio Mondiale dei Ghiacciai hanno dato il via alle ricerche in questa zona, come rivelato da Bolívar Cáseres direttore del programma sui Ghiacciai dell’Ecuador durante una conferenza stampa di presentazione del progetto.

Cáseres ha inoltre specificato che le indagini riusciranno a stabilire il volume della massa glaciale dell’Antisana grazie ad un sistema digitalizzato e più preciso rispetto ai vecchi rilevamenti, che vengono costantemente aggiornati dal 1994.

 

Con l’apporto milionario della Svizzera, che per il progetto ha investito 20mila euro utili per effettuare misurazioni di alta precisione, è stato possibile rilevare un costante declino della massa ghiacciata. I dati verranno messi in relazione con le variazioni e il cambiamento della temperatura per capire in che modo questo abbia influenzato il cambiamento degli equilibri del ghiacciaio e di come questa situazione abbia influenzato lo stato di salute della calotta polare antartica.