EXPOSOMICS: un’app valuta l’impatto dell’inquinamento sulla salute

Grazie al progetto EXPOSOMICS si potrà presto valutare l’impatto dell’inquinamento di acqua e aria sull’individuo e sulla sua persona servendosi di una app

 EXPOSOMICS (Rinnovabili.it) – Il vero alleato per combattere l’inquinamento atmosferico potrebbe essere una nuova App. Capace di di determinare con precisione quali siano le conseguenze dell’inquinamento sulla nostra salute il dispositivo, nato nell’ambito del progetto europeo EXPOSOMICS, potrebbe essere presto alla portata di tutti.

Sapere che l’aria che respiriamo è sempre più inquinata ha reso i cittadini di molte grandi città curiosi di conoscere quale sia la percentuale di sostanze dannose alle quali sono quotidianamente esposti e quali siano gli effetti sulla salute.

 

Per valutare queste condizioni nel novembre 2012 ha preso quindi il via EXPOSOMICS (‘Enhanced exposure assessment and omic profiling for high priority environmental exposures in Europe’) nato dalla necessità di colmare un vuoto che consisteva nella impossibilità di determinare con sicurezza uno standard o un sistema in grado di misurare con meticolosità l’influenza delle esposizioni ambientali sulla nostra salute. Grazie a sensori, smartphone, geo-referenziazione e satelliti il progetto oggi misura l’inquinamento di aria e acqua sugli abitanti e studiandone un campione i ricercatori sono in grado di fornire un dato sempre più preciso che varia a seconda dei cambiamenti biochimici e molecolari del corpo, causando malattie acute e croniche. Sfruttando la rete di monitoraggio il progetto sarà in grado di creare un sistema definito PEM ‘Personal exposure monitoring’ che oltre a dare al cittadino la dimensione dell’inquinamento al quale è sottoposto può anche fornire un supporto valido agli scienziati che si occupano di stimare il peso delle malattie legate all’ambiente.