Green Train, un’alleato per ridurre la CO2 dei viaggiatori

Con Green Train basta un click per comparare l’impatto inquinante di un viaggio in macchina con uno in treno, scoprendo anche quanto conviene economicamente

Green Train aiuta a ridurre la CO2

(Rinnovabili.it) – Ogni giorno i pendolari si domandano se sia più conveniente spostarsi in auto o in treno, ma alcuni vanno oltre il risparmio economico e si chiedono anche cosa sia meglio per l’ambiente. Quotidianamente 670.000 viaggiatori lombardi si spostano con il treno consapevoli di ridurre il tempo perso nel traffico, risparmiare carburante e ridurre il proprio impatto sull’ambiente.

 

Per dare un’ulteriore spinta alla coscienza green della Lombardia in occasione della Settimana europea della Mobilità Sostenibile Trenord ha deciso di promuovere la uova funzione del sito web www.trenord.it battezzata Green Train. Nata in collaborazione con LifeGate l’applicazione consente al cittadino che clicca sull’icona a forma di foglia di calcolare il risparmio di gas serra ottenuto scegliendo di viaggiare con il treno e lasciando l’automobile a casa con la possibilità anche di quantificare il risparmio economico.

Spostandosi in treno ogni giorno da Milano a Brescia un viaggiatore tipo produce 1.800 kg di CO2 in meno rispetto all’auto. Analizzando il vantaggio economico il pendolare che si sposta su rotaia sulla stessa tratta riesce a risparmiare fino a 6.000 euro l’anno tenendo conto dei costi di pedaggio autostradale, della benzina, dell’usura del mezzo etc.

Numeri importanti che fanno riflettere se moltiplicati per tutte le persone che ogni giorno si spostano per andare a lavorare.

GreenTrain