La prima guida per ottenere giustizia ambientale

Come si denuncia una compagnia petrolifera? Come fermare provvedimenti dannosi per l’ecosistema? Lo spiega il manuale di giustizia ambientale EJOLT

Esce la prima guida per ottenere giustizia ambientale

 

(Rinnovabili.it) – Cosa devono fare le organizzazioni per la giustizia ambientale (EJO), le comunità locali o i cittadini per far trionfare la legge contro l’imposizione di grandi opere, l’inquinamento, lo sfruttamento delle risorse? Quali sono le regole, gli strumenti e le opportunità di sconfiggere l’ingiustizia nelle cause ambientali? Il manuale “A legal guide for communities seeking environmental justice” parte da queste domande, alla ricerca di soluzioni legali percorribili da soggetti che hanno a cuore le sorti del pianeta, lottano contro gli attacchi alla terra, i beni comuni e le collettività.

 

In un mondo in cui l’impunità per i crimini ambientali è diventata la prassi, la necessità di una giustizia procedurale si fa pressante, spiega l’introduzione al volume. Tra le sue pagine si tenta di fare tesoro di tutte le competenze riunite nel progetto EJOLT ( Environmental Justice Organizations Liabilities and Trade) nonché del lavoro di ricerca sul quadro istituzionale e normativo. Tali competenze hanno reso possibile la pubblicazione di un manuale all’interno del quale sono stati raccolti strumenti legali e concetti già usati in tutto il mondo dalle Organizzazioni per la giustizia ambientale partner del progetto. Tra queste c’è l’italiana e attivissima A Sud, fondatrice del Centro di documentazione sui conflitti ambientali (CDCA), mappa inedita di numerosi casi di opposizione della società civile a decisioni politiche che impattano gravemente sull’ecosistema.

 

Concetti e strumenti del sistema penale e civile a livello internazionale, regionale e trans-nazionale sono presentati con l’aggiunta di collegamenti interattivi, per dare la possibilità agli interessati di ottenere maggiori dettagli: in particolare, si tratta di informazioni tecniche e contatti utili per lo sviluppo di strategie giuridiche efficaci da mettere in campo nelle battaglie ambientali. Il testo semplifica e spiega concetti che esposti nel linguaggio giuridico risulterebbero altrimenti complessi, ripercorre la storia dei più importanti processi ambientali e mette in risalto il ruolo delle comunità e delle class action.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui