#LessPlasticIsMoreLife, la campagna social contro la plastica

È la prima mobilitazione di OPERA2030, la piattaforma per l’attivismo civico e contro la diffusione delle fake news.

Credit; Max Pixel - CC0 Public Domain
Credit; Max Pixel – CC0 Public Domain

(Rinnovabili.it) – #LessPlasticIsMoreLife è la prima mobilitazione lanciata su OPERA2030, la piattaforma che ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare l’attivismo civico, la diffusione delle buone pratiche e contrastare, allo stesso tempo, il fenomeno diffuso delle fake news e l’atteggiamento violento e indiscriminato degli haters che inquinano di odio e provocazione le discussioni online. La campagna ha l’obiettivo di coinvolgere gli influencer di Instagram in azioni #PlasticFree.

 

L’iniziativa #LessPlasticIsMoreLife resta attiva per tutta l’estate e si conclude il 30 settembre. I post più creativi e virali degli influencer italiani verranno premiati in una serie di manifestazioni, a partire dal prossimo ottobre, in vista della Conferenza ONU delle Parti della Convezione di Barcellona sulla protezione dell’ambiente marino del Mediterraneo, che sarà ospitata a Napoli nel mese di dicembre.

L’iniziativa #LessPlasticIsMoreLife è promossa dalla Fondazione UniVerde, con la collaborazione scientifica dell’Università degli Studi Link Campus e di Influgramer.com, la piattaforma che raccoglie più di 26.000 influencer di Instagram. La campagna sarà inoltre sostenuta dalle realtà partner di Opera2030, tra le quali Change.org, Fanpage, Lifegate, TeleAmbiente, GreenStyle, Fondazione Homo Ex Machina, SOS Terra Onlus, Genera Group Holding Spa e con un testimonial d’eccezione, Jimmy Ghione, inviato di Striscia la notizia.

 

“Voglio ringraziare questi giovani influencer impegnati in azioni per difendere i nostri mari – ha commentato Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde, che promuove la piattaforma, durante la cerimonia di lancio dell’iniziativa – Sono questi gli attivisti oggi veramente indispensabili che, con il loro impegno, possono contrastare haters e fake news. Non possiamo lasciare la rete in balia di chi la usa per inquinarla di odio indiscriminato o per sostenere le lobby più spregiudicate”.

“Influgramer diffonderà il messaggio #LessPlasticIsMoreLife perché è dalle piccole azioni che può iniziare il cambiamento – aggiungono Marco Jacopo Rimoldi e Andrea Zagato, ideatori della piattaforma – Gli influencer saranno coinvolti nel condividere post creativi e virali per incentivare la sostituzione della plastica con altri materiali ecosostenibili, coinvolgendo i loro follower a ripetere tale azione”.

 

#LessPlasticIsMoreLife si collega alla nuova edizione di “Mediterraneo da remare”, la campagna promossa dalla Fondazione UniVerde con la collaborazione di Marevivo, l’adesione della Guardia Costiera e con il sostegno di Castalia Consorzio Stabile S.C.p.A., che con lo slogan #PlasticFree sarà rilanciata sulla piattaforma OPERA2030 per tutta l’estate 2019. Le iniziative si svolgeranno nel corso dei mesi estivi e saranno prevalentemente dedicate a contrastare la dispersione delle macro e micro plastiche in mare, ma anche a rilanciare il focus “Acquascooter Free” con la promozione della mobilità a remi e la diffusione dell’uso delle canoe in luogo del noleggio di moto d’acqua.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui