PalaComieco Tour: conoscere il ciclo del riciclo della carta

L’iniziativa del Consorzio che in Italia recupera e ricicla gli imballaggi a base cellulosica mira a promuovere l’importanza della raccolta differenziata di carta e cartone

PalaComieco Tour: conoscere il ciclo del riciclo della carta.(Rinnovabili.it) – Si è conclusa ieri la prima tappa del PalaComieco Tour, la struttura itinerante con cui il COMIECO (Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica) intende sensibilizzare adulti e bambini sull’importanza di una corretta raccolta differenziata di carta e cartone. Da Pomigliano D’Arco, infatti, dove il PalaComieco si è fermato dal 20 al 23 marzo scorsi, il tour proseguirà a Pescara (dal 27 al 30 di marzo), ad Ascoli Piceno (dal 3 al 6 aprile) e a Crema (dal 10 al 13 aprile), per poi riprendere in autunno con la ripresa del calendario scolastico. L’obiettivo è quello di illustrare ai cittadini come funziona il ciclo del riciclo della carta e del cartone, attraverso una mostra interattiva che ne illustra le fasi principali.

 

All’interno della tensostruttura (circa 400 metri quadrati), infatti, i visitatori attraverseranno 3 padiglioni: nel primo, troveranno il Gioco della Spesa Sostenibile, con cui imparare il valore degli imballaggi cellulosici; nel secondo, ci sarà la Macchina del Riciclo e una mostra in cui verranno esposti oggetti e prodotti a base di macero; nell’ultimo, infine, COMIECO lascia spazio alla creatività, con un cartone animato didattico per i più piccoli e la possibilità per i più grandi, invece, di lasciare un messaggio su una grande bobina di carta riciclata. Completano il percorso interattivo del PalaComieco Tour anche due Totem, con cui calcolare la propria impronta ecologica e l’impatto sull’ambiente delle proprie abitudini quotidiane, e il Manifesto Interattivo dell’Ecoscuola, che aiuterà i giovani studenti a seguire comportamenti green anche in classe.

 

Sulle opportunità offerte dal corretto riciclo di carta e cartone non ha dubbi il Direttore Generale di COMIECO, Carlo Montalbetti:

 

“In Italia raccogliamo in media circa 49 kg di materiale cellulosico per abitante – ha detto – contribuendo a sottrarre alle discariche materiale prezioso con indubbi e concreti benefici per l’ambiente e per le casse comunali: nel solo 2012, COMIECO ha riconosciuto ai Comuni italiani in convenzione circa 93 milioni di euro in corrispettivi per il servizio di raccolta differenziata di carta e cartone”.

 

 >>Leggi anche UNIRIMA: riferimento per il Riciclo di Carta e Cartone<<