Stati Uniti, il pacchetto sul clima da 370 mld taglierà le emissioni del 40%

Dopo 18 mesi di tentativi falliti, finalmente la Casa Bianca riesce a trovare l’accordo tra i Dem per un piano corposo su clima, decarbonizzazione e sicurezza energetica. Una boccata d’ossigeno dopo la sentenza della Corte suprema che ha tolto all’Epa la prerogativa di tagliare le emissioni dell’industria

Pacchetto sul clima: Biden strappa l’ok per un piano da 370 mld
Crediti: National Renewable Energy Lab via Flickr CC BY-NC-ND 2.0

Caduto il veto del senatore Manchin al pacchetto sul clima

(Rinnovabili.it) – Un pacchetto sul clima e sulla sicurezza energetica “trasformativo” che taglierà le emissioni degli Stati Uniti del 40% rispetto ai livelli del 2005. Ancora lontano dal target del 52% entro fine decennio fissato da Biden. Ma pur sempre un buon primo passo. Ieri è arrivato l’accordo sull’Inflation Reduction Act, ultima reincarnazione di quell’insieme di provvedimenti su clima e energia che la Casa Bianca propone da 18 mesi, senza successo, come il defunto Build Back Better.

La svolta quando è caduto l’ultimo veto, quello del senatore democratico Joe Manchin, imprenditore con forti interessi nelle fossili. Visti i numeri risicati al Senato, era sempre bastato il no di Manchin per affossare tutti i tentativi precedenti. Il politico del West Virginia ha strappato concessioni proprio sugli idrocarburi. “Questa legge non ferma arbitrariamente i nostri abbondanti combustibili fossili”, ha dichiarato Manchin. I Democratici “si sono impegnati a portare avanti in autunno una serie di riforme di buon senso in materia di permitting che garantiranno che tutte le infrastrutture energetiche, dalla trasmissione elettrica agli oleodotti e agli impianti di esportazione, possano essere costruite in modo efficiente e responsabile per fornire energia in modo sicuro in tutto il Paese e ai nostri alleati”.

Cosa prevede il pacchetto sul clima Inflation Reduction Act

Il pacchetto sul clima prevede circa 370 miliardi di dollari di investimenti in energia pulita, riduzione delle emissioni di metano, batterie, componentistica per eolico e solare, lotta all’inquinamento.

Ecco nel dettaglio le misure adottate dall’Inflation Reduction Act.

Per i cittadini:

  • Sgravi fiscali per 10 anni ai cittadini per lavori di efficientamento e installazione di rinnovabili. È una forma di incentivo alla diffusione di pompe di calore, tetti solari, elettrificazione di riscaldamento e raffrescamento.
  • Per i redditi più bassi, agli incentivi si aggiungono 9 miliardi per interventi di retrofit.
  • Incentivi ai redditi medio-bassi per acquistare veicoli a basse emissioni usati (4.500 dollari) e nuovi (7.500 dollari).
  • Un piano da 1 miliardo per l’efficientamento degli alloggi a prezzo calmierato.

Per l’industria:

  • Piano da 30 miliardi per incentivare la produzione di pannelli solari, turbine eoliche, batterie e per il processamento di minerali critici.
  • Un piano da 10 miliardi per nuovi impianti industriali per la produzione di tecnologie pulite, da pv e eolico alle auto elettriche.
  • Un percorso da 2 miliardi per accompagnare la riconversione all’elettrico degli impianti del settore automotive salvaguardando occupazione e produttività.
  • Un pacchetto da 20 miliardi è dedicato espressamente alla creazione di nuovi impianti per la produzione di veicoli a basse emissioni.

Per la decarbonizzazione:

  • 30 miliardi tra investimenti e prestiti alle utilities per accelerare la transizione all’elettricità pulita.
  • Il pacchetto sul clima prevede 6 miliardi per ridurre le emissioni delle industrie hard-to-abate (acciaio, cemento, chimico).
  • Un programma da 27 miliardi per accelerare la diffusione di tecnologie pulite.
  • Un programma per ridurre le emissioni di metano dalla produzione e distribuzione del gas fossile.

Diverse altre voci del pacchetto sul clima di Biden riguardano poi la lotta all’inquinamento e la giustizia ambientale, con un occhio di riguardo per le comunità più svantaggiate, e interventi a favore dell’agricoltura, tra cui spicca un piano da 20 miliardi per l’agricoltura di precisione. (lm)

Articolo precedenteSpighe verdi 2022 premia 63 Comuni rurali virtuosi
Articolo successivoBatterie metallo-aria, alla ricerca di nuovi catalizzatori per migliori prestazioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui