16 Maggio 2022

Rifiuti

Il “produttore” del rifiuto: le responsabilità penali del committente

Quando si parla della gestione dei rifiuti, uno dei temi clou di discussione è quello inerente la figura del produttore e le sue responsabilità.

Discariche: Bruxelles minaccia la procedura di infrazione per l’Italia

Il governo italiano ha ricevuto un ammonimento da parte della Commissione Europea: se non chiuderemo e ripristineremo una serie di discariche potremmo incorrere in una procedura di infrazione.

Una tariffazione puntuale dei rifiuti può migliorarne la gestione

Rapportare le tariffe alla produzione effettiva di rifiuti: questa la proposta del think tank Laboratorio REF Ricerche. In questo modo diminuirebbero i rifiuti residui, migliorerebbero le percentuali di raccolta differenziata e la popolazione sarebbe sensibilizzata sulle conseguenze del proprio stile di vita.

World Wide Waste Web, la mappa della distribuzione di rifiuti pericolosi nel mondo

Un istituto di ricerca spagnolo ha realizzato la world wide wast web, una mappa della diffusione dei rifiuti pericolosi in tutto il mondo, che identifica 28 Paesi particolarmente a rischio

Fondi di caffè e idrogeno da rifiuti, la nuova via dell’acciaio verde

Il centro SMaRT dell'Università del New South Wales sta conducendo nuove ricerche sull'impiego di risorse biologiche di scarto nella produzione dell'acciaio, sia come sostituti del carbon coke nei forni elettrici ad arco, sia come fonte di idrogeno.

Tutto pronto per il deposito nazionale rifiuti radioattivi, Sogin pubblica la Cnai entro marzo

20 giorni per le ultime limature alla Cnai, la carta definitiva delle aree idonee per ospitare il deposito unico nazionale che incorpora i pareri emersi dal confronto pubblico. Dopo l’ok a Isin, Mims e Ministero dell’Università e della Ricerca, Sogin inizierà le trattative con regioni ed enti locali

NETWAP sperimenta il compostaggio locale per la gestione sostenibile dei rifiuti

NETWAP è un progetto internazionale che coinvolge Italia e Croazia nell’individuare soluzioni sostenibili per la gestione dei rifiuti e migliorare la qualità ambientale del mare e della zona costiera. Tra i principali risultati, compostaggio su piccola scala, tecnologie per il recupero e il riciclo di plastiche, monitoraggio di microplastiche in mare. Ma soprattutto la consapevolezza che i problemi ambientali si affrontano con un approccio comune

Trasformare le navi in aspirapolvere per le microplastiche marine

La finlandese Wärtsilä svilupperà e commercializzerà la tecnologia progettata dalla compagnia di navigazione Grimaldi Group, che impiega gli scrubber navali anche come sistemi filtranti dell'acqua

In Europa crescono i rifiuti urbani ma quelli avviati a discarica calano del 4%

Nel 2020 i rifiuti prodotti in UE crescono dell’1% sull’anno precedente fino a 225,7 mld di t. Stabile il tasso di riciclo. Dal 1995 a oggi il calo di quelli mandati a discarica scende in media di 4 punti percentuali l’anno

Recupero di rifiuti ed End of Waste, la normativa di settore

Speciale sull'evoluzione nazionale in materia di recupero dei rifiuti: dalle prime misure del 2006, agli ultimi decreti ministeriali per l'applicazione dell'End of waste

CLIMA

ACQUA

INQUINAMENTO

RIFIUTI