Siemens riceve un ordine per l’equipaggiamento di un impianto in Polonia

Siemens riceve un ordine per l’equipaggiamento di un impianto di produzione energetica da turbine a vapore in Polonia

D(Rinnovabili) – Siemens ha ricevuto un ordine per la fornitura dell’isola di potenza per la centrale a vapore di Jaworzno III in Polonia.  Con la turbina a vapore SST5-6000, l’impianto raggiungerà una capacità elettrica installata di 910 megawatt (MW). La capacità netta è in realtà di circa 843,5 MW con un rendimento netto di circa il 45,9%. Questo renderà l’impianto Jaworzno lll, con i suoi parametri di vapore USC, una delle centrali di produzione energetica da turbine a vapore più efficienti d’Europa. La messa in servizio è prevista per aprile 2019. Il nuovo impianto sostituirà le vecchie unità attualmente installate da Tauron. Ciò comporterà una riduzione delle emissioni di CO2 di circa il 25%. Il cliente è SPV-Rafako (100% della Rafako), che provvederà a costruire l’impianto per Tauron Polska Energia, in consorzio con Mostostal Warszawa. Per Siemens, il volume dell’ordine si aggira attorno a 208 milioni di Euro.

 

La fornitura Siemens comprende la progettazione e la fornitura dell’isola di potenza, costituita dalla turbina a vapore SST5-6000, un generatore SGen-3000W, un condensatore a vapore Scon-7000, relativi ausiliari, sistema di acqua alimento e i componenti ad alta tensione. L’ordine comprende anche la consulenza tecnica per l’installazione e la messa in servizio dei componenti
e dei sistemi forniti.
“Siamo molto soddisfatti della fiducia che Rafako ha posto nell’eccellenza dei nostri prodotti e nella competenza delle nostre soluzioni. Questo ordine per la fornitura dell’isola di potenza per la centrale Jaworzno lll segna un importante tassello per Siemens in Polonia” ha dichiarato Rainer Siemens Italia.