Torna l’Ecopatente, per una guida ecosostenibile e sicura

Dal 2009 a oggi gli ecopatentati sono arrivati a 5mila e oltre 2mila i formatori delle scuole che hanno fornito le regole base per una guida sostenibile

Torna l'Ecopatente, per una guida ecosostenibile e sicura(Rinnovabili.it) – Guidare in tutta sicurezza ma rispettando al tempo stesso l’ambiente. Queste le finalità formative del progetto Ecopatente, il corso gratuito per istruttori e patentandi lanciato nel 2009 da Cse Italia Srl con il supporto di Legambiente onlus. L’iniziativa torna per il sesto anno in circa 1.200 autoscuole su tutto il territorio nazionale, pronta a garantire una formazione specifica alle giovani generazioni sui i vantaggi di una guida ecologia. Novità di questo 2014, la possibilità di seguire il corso gratuitamente anche per chi ha già la patente.

 

A nome del Ministero dei Trasporti, rinnovo il nostro plauso all’iniziativa Ecopatente che seguiamo ormai da cinque anni per il suo carattere educativo e per la sensibilizzazione operata in tema di responsabilità ambientale che ci pone al livello di altri Stati europei” ha dichiarato Maurizio Vitelli, direttore generale della Motorizzazione civile. Dal 2009 ad oggi, gli Ecopatentati sono stati circa 50mila e oltre 2 mila formatori delle autoscuole che hanno partecipato agli incontri di formazione ECOPATENTE realizzati su tutto il territorio nazionale. “Siamo fieri di sostenere Ecopatente – ha sottolineato Gianluca Della Campa, direttore marketing di Legambiente Onluse di annunciare che, anche grazie a questo progetto, da qualche giorno sono presenti distributori di metano anche in autostrada, segno che la cultura dell’attenzione all’ambiente sta proseguendo il suo cammino”.

L’elenco delle auto scuole aderenti al progetto può essere consultato sul sito www.ecopatente.it.

 

Articolo precedenteEolico: IKEA compra la sua prima fattoria del vento
Articolo successivoApprovata la proposta del nuovo PEAR