Bardi: “Bene l’UE su tassonomia verde”

Il presidente regionale: “Per quanto ci riguarda, il gas della Basilicata andrà direttamente ai lucani”

Tassonomia verde
via depositphotos.com

Il parlamento UE ha approvato la lista degli investimenti considerati sostenibili, che include gas e nucleare

“Bene il parlamento europeo sul gas naturale inserito nella tassonomia UE, ossia la classificazione europea delle attività considerate sostenibili dal punto di vista ambientale. Si tratta di una decisione coerente con quanto sta facendo il Governo Draghi, e in particolar modo il Ministro Cingolani.

Per quanto ci riguarda, il gas della Basilicata andrà direttamente ai lucani e una parte del quantitativo di cui all’accordo compensazioni, finanzierà impianti di energie rinnovabili per chi non è coperto dalla metanizzazione. In tal modo, il gas lucano va direttamente ai lucani e una parte del gas della Basilicata viene utilizzata per la transizione energetica qui sul territorio: un approccio immediato, integrato e non ideologico per dare un sostegno concreto alle famiglie in questo momento drammatico di crisi, con i costi dell’energia ormai alle stelle, con grave danno soprattutto per le famiglie meno abbienti”.

Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Articolo precedenteGreen Communities: 129 milioni di euro per le aggregazioni tra Comuni
Articolo successivoLa Regione presenterà ricorso contro il Decreto Energia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui